Milan, i rossoneri non mollano Biglia: Fassone-Mirabelli al lavoro per convincere Lotito!

Adjust Comment Print

L'argentino, questa mattina, non c'era.

Niente visite mediche in Paideia, per Lucas Biglia.

Secondo quanto riportato nell'edizione odierna da "Il Messaggero", Fassone e Mirabelli sarebbero riusciti a ricucire i rapporti con il presidente Lotito, limando la distanza tra domanda (20 milioni) e offerto (12 milioni).

Mamma dimentica bimba in auto a Milano, salvata da Polizia
Rintracciata è stata accompagnata in ospedale, la notizia le ha destato un profondo shock che ha indotto i sanitari a ricoverarla. Quando ha preso la metropolitana per andare al lavoro si era dimenticata completamente della bimba .

Nelle ultime ore e come sostiene anche stamattina la Gazzetta dello Sport, il Milan sembra tornato con una certa carica sull'obiettivo a centrocampo numero uno.

Il play della Nazionale albiceleste ha già da tempo l'accordo con i rossoneri: un triennale da 3 milioni di euro netti a stagione, offerta di gran lunga superiore a quella proposta dalla Lazio per il rinnovo. L'affare potrebbe decollare chiudendo sui 15 milioni più bonus. Come vi abbiamo raccontato, si è iniziato a parlare di Gianluca Lapadula come possibile contropartita tecnica. Dopo i primi segnali di apertura dei giorni scorsi ed il rinvio delle visite mediche con il club biancoceleste, ora la chiusura dell'operazione è vicina. Il centrocampista della Lazio, faro del gioco di Simone Inzaghi, non partirà con il resto della squadra e, di comune accordo con la società, si è preso 48 ore di tempo per capire quello che sarà il suo futuro. Non c'è traccia invece di Lucas Biglia. Se tutto andrà a buon fine, lunedì l'argentino potrebbe diventare un nuovo giocatore rossonero.

Comments