Roma, Karsdorp: "Torno per l'inizio del campionato. Obiettivo lo scudetto"

Adjust Comment Print

Dopo Maxime Gonalons, la Roma presenta alla stampa Rick Karsdorp: il terzino olandese arrivato dal Feyenoord è attualmente alle prese con la riabilitazione dopo l'intervento di pulizia al ginocchio destro.

Karsdorp parla poi del'importanza che ha avuto Strootman nel convincerlo a venire a Roma:"La presenza di Kevin per me è molto importante". Presenti il calciatore olandese e il ds Monchi.

Sulla disponibilità e la speranza che la collaborazione prosegua anche nelle prossime estati si è soffermato Maurizio Rossini: "Per noi è fantastico ospitare una tifoseria bellissima come quella della Roma, società con la quale è nato un rapporto fantastico e speriamo possa durare nel tempo. Dimostrarlo a tutti, sia ai tifosi che ai dirigenti che mi hanno portato qui". Adesso conta solo la Roma, il resto non conta. Mi impegno a dire ai tifosi che faremo di tutto per vincere lo scudetto e per diventare campioni. Più che il mio rendimento in campo, conterà soprattutto il rendimento della squadra.

Italiano che è comunque da perfezionare, tant'è che nel cercare di esprimersi correttamente nella conferenza stampa di presentazione di Karsdorp gli è sfuggito un lapsus, citando il Siviglia anziché la sua nuova squadra. È evidente che mancano ancora De Rossi, El Shaarawy e Pellegrini. State pensando di fare qualcosa per dare maggiore identità alla squadra? "Non è facile aumentare la percentuale di giocatori italiani e romani a breve termine ma lo faremo nel medio e lungo termine".

"Mi risulta questo interesse del mister fin dai tempi del Sassuolo ma per me in quel momento era importante rimanere in Olanda per crescere".

G20: scontri al corteo di protesta ad Amburgo
Parlando oggi in conferenza stampa, il presidente russo si è detto persuaso che la sua argomentazione avrebbe convinto Trump. Questo almeno è ciò che l'amministrazione americana ha voluto far trapelare.

L'INFORTUNIO - Tornando sul suo infortunio: "Prima della partita con l'Ajax avevo giocato con la Nazionale". Al 1′ di quella sfida ho preso un colpo, ho sentito subito dolore, ma mi sono sentito di continuare fino all'intervallo.

Volevo chiedere a Rick se era vero che Di Francesco lo aveva cercato già al Sassuolo...

Come sono andati questi primi giorni e come ti senti... Dopo una settimana mi sono allenato, ho preso un ulteriore colpo e da lì il fastidio non è mai andato via. Il suo interesse mi gratifica, la fiducia del mister è molto importante. Hai mai avuto contatti con l'Inter e con Walter Sabatini? Dirk per il Feyenoord era importantissimo, ha fatto di tutto. lLo scorso anno siamo stati anche in vacanza insieme. Voglio tornare il prima possibile e questo lo sa anche il club.

TOTTI E KUYT - "Un paragone tra entrambi (che si sono ritirati a fine stagione, ndr) ci sta. Credo che Totti sia stato anche più importante in paragone". Hai avuto modo di parlare con il tecnico di come vuole impiegarti nella Roma? E' un terzino di caratura europea, corteggiato da grandi squadre che oggi è qui grazie alla Roma e alla sua volontà. "Immagino che Totti abbia fatto lo stesso qui, se non di più". Due anni fa ho fornito 11 assist, quest'anno sono migliorato in fase difensiva.

Comments