Tour, è ancora Kittel: quarta vittoria di tappa

Adjust Comment Print

Questo terzetto ha preso un vantaggio massimo di poco superiore ai 4', con le squadre dei velocisti schierate all'inseguimento: in particolare, tanto lavoro da parte della Katusha-Alpecin e della Lotto Soudal, che hanno addirittura consentito alla Quick-Step Floors di non lavorare per lunghe fasi nonostante Marcel Kittel, fino ad ora, sia sembrato praticamente imbattibile.

L'11/a tappa del Tour de France 2017 è la Eymet-Pau di 203.5 km. Escludiamo inoltre colpi di scena o strappi improvvisi visto che logica vuole che gli uomini di classifica mantengano un profilo basso in vista del rovente test pirenaico.

Dragon Ball Xenoverse 2: la versione Switch arriva a settembre
Dwangoha annunciato che l'applicazione di Niconico per Nintendo Switch sarà disponibile nella terra del Sol Levante dalla giornata di domani.

Veleni francesi Su Aru. A terra finiscono, tra gli altri, Degenkolb, secondo nella tappa di ieri, e il nostro Dario Castaldo del team Astana che, dolorante al polso, è costretto al ritiro.

Bodnar ha provato a spezzare il dominio di Kittel con una fuga in solitaria ai -28km. Le ottime doti di Bodnar sul passo gli hanno consentito di resistere anche più del previsto alla rimonta del plotone, che pur pancia a terra non è riuscito a chiudere il buco fino agli ultimi 300 metri, con la volata generale rimasta a lungo in dubbio. Il velocista tedesco ha vinto la quinta tappa in questa edizione della Grande Boucle aggiudicandosi allo sprint l'undicesima frazione, di 203.5 km, da Eymet a Pau. Purtroppo, da segnalare anche una caduta di Alberto Contador (Trek-Segafredo), che dopo esser terminato a terra è risalito in bici rientrando nel gruppo. Ricordiamo che al momento a dominare la classifica generale è Chris Froome, seguito dall'azzurro Fabio Aru. La 12ª tappa da Pau a Peyragudes, di 214,5 Km, proporrà diverse salite da scalare, alcune delle quali decisamente impegnative per i corridori.

Comments