A Wimbledon si rivede il miglior Djokovic: e Federer fa sognare

Adjust Comment Print

Gli altri due favoriti, Wawrinka e Nadal, sono stati eliminati rispettivamente al primo turno dal russo Daniil Medvedev, anche a causa di un infortunio al ginocchio sinistro, e agli ottavi dal lussemburghese Gilles Muller, dopo una partita di cinque ore e cinque set definita "epica" e la più avvincente del torneo, fin qui, dai commentatori.

Le condizioni fisiche del sette-volte campione di Wimbledon, ad ogni modo, sono state un argomento che ha tenuto banco in tutte le sedute stampa presiedute in questio giorni da Federer: in questo caso, Roger ha voluto appunto rimarcare esplicitamente il fatto che si trovi in una buona forma. E' il secondo uomo di sempre a tagliare questo traguardo dopo Jimmy Connors che il 29 giugno 1991 battè al secondo turno Aaron Krickstein per 6-3 6-2 6-3 in quella che rimane ultima partita vinta a Wimbledon. Federer, terza testa di serie del tabellone, aspetta in semifinale (la 12.a della carriera) da favorito Tomas Berdych.

Milan, Bonucci a un passo: operazione da 40 milioni di euro
Qualora si trovasse l'accordo nelle prossime ore, Bonucci partirebbe già in Cina col Milan per la tournée in Oriente. Secondo "Sky Sport " il Milan sta cullando l'ipotesi di uno 'scippo' alla Juventus .

Andy Murray, numero 1 del mondo e insieme campione in carica, si è qualificato per i quarti di finale del torneo di Wimbledon. È comunque l'avversario che fa più paura, ma dovrà stare a sua volta molto attento a Sam Querrey (20). Allora, a farlo fuori da Wimbledon era stato un carneade ucraino di nome Sergiy Stakhovsky; nei due anni successivi i Championships non erano arrivati, ma Federer in finale ci era arrivato. Ci ha messo 42 tentativi prima di centrare una semifinale del Grand Slam, un record. Ma il vero black-out dello scozzese doveva ancora arrivare, e si è presentato di colpo in avvio di quarto set. Quando si profilava un nuovo tie break, Muller ha accusato un passaggio a vuoto e dopo 2 ore e 9 minuti ha ceduto per la prima volta il servizio mandando Cilic avanti 2 set a 1. Del canadese, Federer ha detto che "rispetto all'anno scorso non ha servito così forte e ho letto meglio le sue seconde". Sull'erba sta andando così, come testimoniato dal tennis espresso contro Angelique Kerber e Svetlana Kuznetsova, ragion per cui la semifinale contro l'outsider Magdalena Rybarikova (numero 87 del mondo, quotata a 8) non può far paura. Occasione fallita, invece, per la Gran Bretagna nel torneo interno: con la Konta e Murray, per la prima volta nella storia due tennisti sarebbero entrati in semifinale nei due tornei in singolo. Regalando un piccolo vantaggio già alla Venere Nera.

Comments