Donna incastrata nelle porte del metrò a Roma. Ecco come è andata

Adjust Comment Print

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, intorno alle 20.30 la donna avrebbe cercato di prendere la metro salendo su uno degli ultimi vagoni Le porte della metropolitana quindi si sarebbero richiuse e la donna sarebbe rimasta con le braccia incastrate. La donna è stata trascinata per diversi metri sulla banchina, esattamente dalla stazione Termini fino a Cavour (fermata poi successivamente evacuata). La 43enne è stata soccorsa dagli operatori del 118 che l'hanno trasportata all'ospedale San Giovanni in codice rosso. La Polizia sta ascoltando diversi testimoni e il macchinista, al fine di accertare con esattezza la dinamica dei fatti. Lo rende noto l'Agenzia Nazionale di Stampa Associata, Ansa. "Ho visto tutta la scena: la signora trascinata, tutti che che cercavamo di avvertire il macchinista e lui che la trascinava in galleria" commenta su Twitter una donna che poi lamenta l'inefficacia dei sensori di sicurezza: "Secondo me il treno vecchio non aveva sensori alle porte né freni di emergenza funzionanti". Metro B e B1 sono state momentaneamente fermate tra San Paolo e Castro Pretorio e, per ovviare ai disagi, è stato istituito un servizio di bus navetta.

Il veicolo avrebbe trascinato la donna sulla banchina per una decina di metri prima di fermarsi. L'allarme è stato subito dato dai passeggeri presenti all'interno della metropolitana.

Speechless l'App che trasforma i messaggi vocali di WhatsApp in testo
WhatsApp sta implementando nuove funzioni come la Night Mode , tuttavia niente è cambiato per quanto riguarda i messaggi vocali . I messaggi vocali su WhatsApp - i cosiddetti WhatsApp audio - sono comodi, pratici ed economici.

Nel frattempo, sempre a Roma, i vigili del fuoco sono stati costretti ad intervenire nella metro A di Repubblica.

Comments