Erdogan: la Turchia ha molti nemici in attesa della sua disfatta

Adjust Comment Print

Donne da un parte, uomini dall'altra, famiglie con bambini, parenti con foto delle 250 vittime negli scontri per fermare i golpisti, letti i loro nomi.

Erdogan ha ribadito che firmerà, se il Parlamento turco la la dovesse approvare, la legge per la pena di morte, abolita nel 2004 come condizione essenziale per entrare in Ue. Sul primo ponte che collega Asia ed Europa a Istanbul, nel tardo pomeriggio è iniziata la 'marcia di unità nazionale'.

"Il colpo di stato sventato ha segnato un punto di svolta nella storia della democrazia" in Turchia. Alla marcia sull'ex ponte del Bosforo, ribattezzato dei Martiri del 15 luglio, si unirà lo stesso Erdogan, giunto in aereo da Ankara scortato da jet F-16.

Nonostante i toni di fuoco usati da Erdogan nella maratona per ricordare il putsch - conclusa solo quando l'alba era già sorta su Ankara, con l'inaugurazione di un 'Memoriale dei martiri' davanti al suo palazzo presidenziale - Bruxelles assicura di voler tenere aperto il dialogo. Ma nella notte in cui commemora il golpe che definì "un dono di Dio", Erdogan non risparmia neppure gli attacchi agli "amici e alleati" dell'Occidente diventati "traditori", che un anno fa non lo sostennero e oggi accolgono i suoi nemici 'gülenisti'.

Nuoto sincronizzato, ai Mondiali di Budapest arriva il primo oro azzurro
A partire dal 2009 diventa capitano della nazionale italiana di nuoto sincronizzato . Storico oro per l'Italia ai mondiali di Budapest .

Un anno dopo però le opposizioni nel paese non sono dome.

Da allora è partita la più grande ondata di epurazioni della storia della Turchia, con l'arresto di 50mila persone e il licenziamento da ruoli chiave o pubblici di più di 100mila.

Il Sultano Erdogan è stato inneggiato da centinaia di migliaia di persone. "Non c'è modo di addolcire il tradimento dell'amicizia della Turchia", ha detto, riferendosi alla mancata estradizione dagli Usa di Fethullah Gulen, considerato la mente del golpe, e all'asilo concesso in alcuni Paesi europei ai suoi presunti accoliti.

Comments