Dietrofront Cassano, Fantantonio ci ripensa: "Continuo al Verona"

Adjust Comment Print

Una notizia che ha dell'incredibile sta scuotendo Verona e il Verona: Antonio Cassano si ritira dal calcio.

"E' stato solo un momento di debolezza". Ho fatto una riunione col direttore per dire che volevo staccare un attimo. "È stato un momento di debolezza, stamattina ero stanco, stavo sbagliando ancora una volta. Voglio continuare questa sfida e sono sicuro che la vincerò". "Continuo a giocare". "Ringrazio la mia famiglia, i miei compagni e i tifosi che mi sono seMpre stati vicino". Insomma, c'erano tutte le premesse per un bel matrimonio e una stagione interessante, ma poco fa la decisione shock che ha spiazzato tutti.

"Se i tifosi gialloblù si sono sentiti offesi, chiedo scusa". L'Hellas Verona si è ritrovata al centro della geniale Cassanata, probabilmente non l'ultima, sicuramente non la prima. La dirigenza ha fatto un 'miracolo' portando in ritiro la mia famiglia, io voglio ricambiare in campo.

Erdogan: la Turchia ha molti nemici in attesa della sua disfatta
Donne da un parte, uomini dall'altra, famiglie con bambini, parenti con foto delle 250 vittime negli scontri per fermare i golpisti, letti i loro nomi.

In particolare, dicono fonti vicine al giocatore, l'attaccante, che si era anche offerto al Cagliari, non sopporterebbe più la vita lontano dai suoi affetti e dalla sua città d'origine, Bari. Il fantasista barese ha aggiunto: "Anche la gente mi ha dato la carica in questi giorni sono venute anche 3-4000 persone a vedermi". Adesso andiamo avanti con un unico obiettivo: fare una stagione super.

ESPERIENZA - "Posso dare ancora tanto. Con due giocate cercherò di far dimenticare tutto e ci divertiremo insieme".

Comments