È morto Chester Bennington: il cantante dei Linkin Park

Adjust Comment Print

In molti hanno ricordato la sua amicizia con Chris Cornell, cantante dei Soundgarden morto nel mese di maggio. "Ti voglio bene". A trovare il cadavere di Bennington è stato uno dei suoi collaboratori, giunto nella sua abitazione nelle prime ore della mattinata. In questa clip, un estratto di "Numb" eseguita nel concerto italiani. È il giorno in cui è nato il suo caro amico Chris Cornell, che si è tolto la vita lo scorso 18 maggio 2017. Il cantante soffriva da tempo di depressione per i traumi subiti da bambino e lottava continuamente contro la sua dipendenza da droghe e alcol.

Chester Bennington, leader dei Linkin Park, si sarebbe suicidato nella sua casa di Los Angeles.

Bennington aveva 41 anni e 6 figli.

Chester fu il leader dei Linkin Park, ma anche degli Stone Temple Pilots.

Totò Riina, no alla scarcerazione: "Non sarebbe curato meglio altrove"
Riina , in precarie condizioni di salute e' detenuto in regime di 41 bis ed e' ricoverato all'ospedale Maggiore di Parma . Una lunga vicenda giudiziaria, su cui ora deve nuovamente esprimersi la Cassazione .

'Mi hai ispirato in tantissimi modi', proseguiva la lettera di Bennington, 'Il tuo talento era puro e senza rivali.

Qualcuno fa notare la strana coincidenza che Cornell, che si era impiccato in una camera d'albergo, proprio oggi, il 20 luglio, avrebbe compiuto 53 anni. Lo stesso anno Bennington ha conosciuto Samantha Marie Olit (quella che diventerà la sua prima moglie) mentre lavorava ad un fast food Burger King ed il 31 ottobre successivo i due si sono sposati. Fondendo il metal rock con l'hip hop, i Linkin Park avevano ottenuto un successo mondiale, vendendo oltre 60 milioni di dischi: Hybrid Theory, Meteora, fino all'ultimo album One More Light che segnava una svolta più melodica nella discografia della band. Nel 2006 era stato inserito alla posizione 46 nella classifica dei 100 migliori cantanti metal di tutti i tempi, stilata da Hit Parader. Sto ancora piangendo, con tristezza, ma anche con gratitudine per aver potuto passare con te e con la tua famiglia fantastica alcuni momenti veramente speciali.

I due cantanti erano molto vicini e anche le loro famiglie si incontravano spesso.

Comments