Terrorismo, 173 kamikaze Isis pronti ad attacchi in Europa

Adjust Comment Print

L'Isis è pronto a colpire l'Europa con un esercito di 173 kamikaze. E' l'elenco stilato dall'intelligence americana in base ad informazioni raccolte in Siria e in Iraq, che sarebbe già stato recapitato all'Interpol.

La strategia dell'Isis potrebbe essere quella di addestrare più uomini possibili nell'organizzazione di attività terroristiche e attentati dopo che in medio-oriente lo Stato Islamico è sempre più vicino a capitolare sia in Siria nella roccaforte di Raqqa, in cui avrebbero combattuto molti terroristi inseriti nella lista dei 173, sia nella capitale del Califfato ovvero Mosul. La notizia è stata pubblicata dal Guardian online. La lista contiene i nomi dei sospetti, la data in cui sono stati reclutati dall'Isis, il loro ultimo indirizzo conosciuto con la loro moschea di riferimento, il nome della madre, alcune fotografie.

Milan, ultime notizie di calciomercato: si riavvicina Kalinic
Le ultime di calciomercato del Milan hanno registrato la conclusione delle trattative per Aubameyang e Morata . La situazione relativa al futuro di Nikola Kalinic tiene banco da diverse settimane.

Secondo il quotidiano britannico nulla dimostra per il momento che i jihadisti, di cui il Guardian ha ottenuto i nomi, siano penetrati sul territorio europeo, ma l'Interpol sottolinea che l'entità della sfida a cui l'Europa deve rispondere, non è da sottovalutare.

Il documento, divulgato lo scorso 27 maggio dal segretariato generale dell'Interpol, definisce il gruppo di combattenti come individui "che possono essere stati addestrati a costruire e piazzare ordigni esplosivi improvvisati in modo da provocare gravi conseguenze, con morti e feriti". Tuttavia il fatto che l'Interpol abbia diffuso l'elenco nel tentativo di raccogliere ulteriori informazioni dai vari Paesi, è indicativo della dimensione della minaccia.

Comments