Ferrero: "Schick sta benissimo, non credo che andrà alla Juventus"

Adjust Comment Print

Tale si deve definire quella del presidente della Sampdoria Ferrero, intervistato da Premium Sport.

Alcuni problemi riscontrati durante le visite mediche non hanno permesso a Patrick Schick di approdare alla Juventus. E' quanto ha detto il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, a margine della presentazione del nuovo calendario di Serie A. A proposito invece dell'addio al calcio di Cassano, Ferrero ha detto: "E' un grande calciatore, non credo che smettera' davvero". Schick sta benissimo, ripeto, è come se uno ha avuto un'influenza e gli passa, come quando uno si fa male una gamba.

Senza idoneità la Juve si ritira per Schick, l'Inter resta una chance.

Roma: si cercano soluzioni per evitare il razionamento dell'acqua
Questo provocherà una riduzione dei consumi che manterrà la situazione stabile almeno fino al 20 agosto, se non fino a fine mese. Da questa mattina i tecnici Acea lavoreranno per realizzare il piano di razionamento dell'acqua nella capitale.

Dunque, Inter e soprattutto Juventus dovranno mettersi l'anima in pace: l'attaccante non si muoverà da Genova malgrado la sua voglia di sbarcare in un top club.

Alla domanda su quale sia il futuro del boemo, Ferrero ha risposto con un' eloquente locuzione: "Resterà alla Sampdoria, almeno questo è lo scenario al momento, poi se decide di andare via andrà dove lo porta il cuore, ma di certo non alla Juventus. Colpo da cinema? No, colpo da Cassano".

Comments