Già arenata la nave anti-migranti?

Adjust Comment Print

La nave era stata presa in affitto da Generazione Identitaria a seguito di una raccolta fondi, e avrebbe dovuto essere impiegata per bloccare le barche delle ong che aiutano i migranti nel mar Mediterraneo (la cosiddetta operazione "Defend Europe": la storia è spiegata per esteso qui).

Il capitano della nave anti-migranti di Difende Europe è stato arrestato con l'accusa di falsificazione di documenti e di traffico internazionale di migranti. Lo denuncia il capogruppo dei deputati di Sinistra Italiana-Possibile Giulio Marcon, commentando il fermo del comandante e del vice della nave C-Star accusati di traffico di esseri umani. E' giunta così a Famagosta, nella Repubblica Turca di Cipro del Nord, per fare rifornimento di carburante e cambiare parte dell'equipaggio. La sua crew è composta da diverse nazionalità, qualcosa di particolarmente comune nel mondo marittimo. A bordo, secondo la compagnia, vi erano 20 apprendisti marinai.

Per i membri della missione si trattava di persone che avevano pagato per compiere le miglia necessarie al fine di ottenere la patente nautica, denaro che poi sarebbe stato utilizzato per finanziare la missione, "Una banale pratica del tutto legale", riporta il sito di Generazione identitaria.

Angel Nieto vittima di un grave incidente
Uno dei più grandi campioni della storia del Motociclismo , Angel Nieto , è rimasto vittima di un incidente stradale a Ibiza . Adesso lotta tra la vita e la morte, mentre anche la pagina ufficiale del MotoGp ha augurato una pronta guarigione al pilota.

Questi marinai dovevano inizialmente sbarcare in Egitto, ma non è stato possibile. "Alcune Ong gli hanno offerto di restare in Europa e di richiedere asilo a Cipro facendo loro promesse e donandogli dei soldi".

In mattinata il comandante e il proprietario della nave sarebbero stati liberati.

A riferire della notizia del nuovo blocco della nave "in missione per conto dell'identità europea" è il sito Hope Not Hate che riprende una notizia data dal giornale turco-cipriota Kibris Postasi (Cyprus Post). Al contrario di quello che riferiscono le due organizzazioni identitarie il Telegraph riporta che il comandante e il vice-comandante della C-Star sono stati arrestati con l'accusa di aver falsificato alcuni documenti. Secondo Pasa, a bordo della nave ci sarebbero stati 20 rifugiati dello Sri Lanka, che avrebbero pagato diecimila euro per essere imbarcati sulla C-Star e arrivare in Italia.

Comments