La Triestina rivede la luce: ufficiale il ripescaggio in Serie C

Adjust Comment Print

Alla luce di questo, con sole 56 squadre ammesse, è inevitabile pensare a due gironi da 19 e uno da 18, oppure a uno da 20 e due da 18.

Il sito della Figc ha pubblicato un comunicato nel quale annuncia il ripescati della Triestina alla quale è stato accettato il ricorso e dunque la nuova Lega Pro a 56 squadre.

Girone C (18 club): Akragas, Bisceglie, Casertana, Catania, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Juve Stabia, Lecce, Matera, Monopoli, Paganese, Racing Fondi, Reggina, Sicula Leonzio, Siracusa, Trapani, Virtus FrancaviIla. La seconda novità è una vera e propria rivoluzione nel panorama calcistico internazionale: per la prima volta in un torneo professionistico sarà possibile effettuare cinque sostituzioni in una singola gara.

Stefano De Martino, nuovo tatuaggio: ecco per chi è il messaggio
Se fosse confermato sarebbe lo scoop dell'estate: " Belen e Stefano De Martino sono tornati insieme". Mamma mia che notizia bomba! Al momento, tuttavia, lo scoop non è stato ancora confermato .

"Essere presi in giro non fa piacere, per la categoria che rappresentiamo meritiamo un altro trattamento". Decisivo il voto degli allenatori - che hanno votato insieme a Tavecchio, ai dilettanti e agli arbitri - a far pendere la bilancia per questa opzione. Il Presidente Damiano Tommasi assieme ai Dirigenti AIC, è uscito anzitempo dalla riunione.

Un lancio dell'agenzia Ansa ha reso note le decisioni del Consiglio Federale andato in scena nelle scorse ore nella capitale. Il 28 luglio era l'ultimo giorno per presentare la domanda di ripescaggio: entro quel termine erano state presentate le richieste di Triestina e Rende, al contrario di Lumezzane e Rieti. La riduzione del numero delle partecipanti costringerà il direttivo di Lega a modificare i criteri delle retrocessioni, e, allo stesso tempo, a riscrivere la formula di playoff e playout. L'Arezzo figura nel girone A composto da venti squadre.

Comments