Audi Cup, il Napoli batte 2-0 il Bayern Monaco

Adjust Comment Print

Iniezione di fiducia degli azzurri in vista del delicatissimo preliminare di Champions League: il terzo posto nell'Audi Cup lascia segnali positivi a poche settimane dagli impegni ufficiali.

Ritmi blandi, tante occasioni ed un Napoli più cinico del solito. Napoli - Bayern Monaco si sfideranno alle 17 e 45.

Sarri in conferenza stampa pre-Audi Cup. Chiaro, dunque, che il suo sia un giudizio autorevole su quelle che, insieme alla Roma, sono le vere anti-Juve: "Abbiamo affrontato tre squadre che stanno lavorando", ha spiegato Ancelotti. Confermati invece Ghoulam, Hamsik, Callejon e Insigne. C'è da sottolineare, tuttavia, che la squadra tedesca è scesa in campo con le seconde linee anche se nella ripresa, con l'ingresso di diversi titolari, la musica non è cambiata.

Nel primo tempo è il Bayern che comanda il gioco nei primi minuti, ma è il Napoli a passare in vantaggio al 14′ con Koulibaly, che ribadisce in rete dall'interno dell'area piccola un colpo di testa di Maksimovic respinto da Fruechtl sugli sviluppi di un calcio da fermo partito dalla destra.

Dramma a Ferrara: uccide moglie e figlio e si toglie la vita
Secondo le ricostruzioni, a poche ore dal dramma sarebbe arrivato l'ufficiale giudiziario per l'esecutività del provvedimento. Un mese fa era avvenuto il primo accesso di sfratto , non eseguito perché la casa era piena di mobili e dunque da svuotare.

Napoli in scioltezza, Giak chiude tutto. Proprio l'ex Bologna e Sunderland al 55' fa 2-0: Mertens va in progressione, poi allarga a Callejon. Rispetto a Milan e Inter ha cambiato poco, quindi le milanesi sono da verificare.

Tabellino e voti: Maksimovic domina in difesa, Mertens in grande spolvero.

La ripesa vede subito o quasi 4 volti nuovi nel Napoli, con Rafael per Sepe, Mario Rui per Ghoulam, Rog per Hamsik e Giaccherini per Insigne.

BAYERN MONACO (4-2-3-1) Früchtl; Kimmich, Mai, Süle (dal 78' Awudoja), Friedl; Sanches, Rudy (dal 77' Fein); Vidal (dal 64' Tolisso), Tillman, Coman (dal 63' Ribery); Wintzheimer (dal 64' Crnicki). All.

Comments