Real Madrid, Zidane: "Kovacic alla Juve? Non è nemmeno un'idea. Dybala…"

Adjust Comment Print

I campioni d'Europa per ora hanno operato più in uscita (James Rodriguez e Morata) che in entrata (Theo Hernandez e Ceballos), in molti si aspettano un grande colpo entro il 31 agosto. Secondo il Mundo Deportivo, infatti, Florentino Perez sarebbe disposto a mettere sul piatto 85 milioni di euro più il cartellino di Mateo Kovacic per strappare Dybala all'attuale club di appartenenza.

MotoGP: Marquez si prende la pole a Brno, ma Rossi è incollato
E aggiunge: "Questo weekend sta andando abbastanza bene, il passo è buono e ho fatto un bel giro veloce da solo". Subito prestanti Petrucci e Folger, i favoriti per il passaggio nella seconda sessione di prove ufficiali.

Da una parte il Real Madrid di Zinedine Zidane, che non abbandona il suo solito 4-3-3, con gli stessi uomini della scorsa stagione, dall'altra il Manchester United di José Mourinho che butta nella mischia dal 1′ il costosissimo acquisto Lukaku: sono queste le scelte dei due tecnici alla vigilia del match che assegna il primo trofeo internazionale, la Supercoppa Europea. Dybala è un giocatore della Juventus e Kovacic del Real: non possiamo fare niente, non è nemmeno un'idea. La Juve avrebbe però già rifiutato l'offerta: la valutazione complessiva di Dybala è di circa 120 milioni di euro, che in un mercato segnato dagli eccessi delle ultime settimane potrebbero addirittura non bastare. "Basta vedere come si è presentato Cristiano Ronaldo: ha lo stesso stato di forma di Cardiff...".

Comments