Corea del Nord, Cina avverte Trump: "Basta provocazioni reciproche"

Adjust Comment Print

Trump minaccia "Il fuoco e la collera". "Il mio primo ordine come presidente è stato quello di rinnovare e modernizzare il nostro arsenale nucleare".

Continua il pericoloso gioco sul filo del rasoio, una lunga partita a scacchi che se sfociasse in una guerra tra la Corea del Nord e l'America non stupirebbe nessuno.

"Gli Stati Uniti sono pronti a tutte le opzioni per contrastare la minaccia nucleare rappresentata dalla Corea del Nord, compresa quella di una guerra preventiva". "Adesso è di gran lunga più forte e più potente di quanto non lo sia mai stato..."

Martedì una notizia bomba è uscita sul Washington Post, che avuto modo di apprendere da funzionari dell'intelligence americane che il Nord è riuscito efficacemente a miniaturizzare una testata, ossia renderla delle dimensioni adatte per essere trasportata all'interno di un missile.

Secondo gli esperti l' ultimo missile intercontinentale nordcoreano ha marcato notevoli miglioramenti in termini di distanza raggiunta, accorciando i tempi che porteranno a un vettore capace di colpire New York: se fino a pochi mesi fa il Pentagono calcolava che occorrevano a Pyongyang almeno 2-3 anni per perfezionare l' arma nucleare anti-Usa ora la "scadenza" sarebbe di meno di un anno. Non vi è alcuna indicazione che gli Stati Uniti abbiano iniziato tutti i tipi di preparativi logistici massicci necessari per lanciare una guerra contro la Corea del Nord.

Google licenzia l'autore del manifesto anti-diversità: difendeva la discriminazione di genere
L'ingegnere licenziato potrebbe ridurre al minimo lo stato da disoccupato se accettasse l'offerta di lavoro di Wikileaks. "La censura è per perdenti".

Le autorità di Guam rassicurano che il proprio territorio è al sicuro.

Pyongyang sta "studiando attentamente" uno attacco preventivo contro il territorio statunitense di Guam che, secondo una dichiarazione un portavoce dell'esercito nordcoreano ai media statali, potrebbe essere condotto in qualsiasi momento una volta approvata dal leader Kim Jong Un.

La tensione, insomma, alta tra i due Paesi e sembra lasciare poco margine alla diplomazia. Votate all'unanimità dopo l'accordo raggiunto con la Cina.

Il giornalista della Msnbc ha anche chiesto a McMaster una conferma sulla natura dei progressi tecnici degli ultimi missili balistici lanciati da Pyongyang in spregio delle risoluzioni Onu. Rimaniamo vigili: "le sanzioni non sono fini a se stesse ma promuovono la piena conformità della Nord Corea". Gli Usa ci hanno ricattato con il nucleare e hanno minacciato il suo diritto all'esistenza imponendoci severe sanzioni economiche per decenni. Nel frattempo, gli Usa e la Corea del Sud dovrebbero fare giusto gli spettatori, mentre Cina e Corea del Nord si scontrano.

Comments