Giovane di Scandicci muore in Spagna dopo aggressione in Disco

Adjust Comment Print

I presunti responsabili dell'aggressione, tre russi di 20, 24 e 26 anni, sono stati individuati e sono in stato di fermo.

Il giovane era stato immediatamente soccorso e trasportato in condizioni critiche all'ospedale Josep Trueta di Girona. Ricoverato in ospedale, il ragazzo è morto nella notte. È la sorte toccata a un giovane ragazzo italiano di 22 anni che si trovava in vacanza nella località turistica spagnola di Lloret de Mar, in Costa Brava, vicino a Barcellona. La vittima è un ragazzo di 22 anni, di Scandicci: sul suo profilo Facebook sono già decine i messaggi di amici e conoscenti che piangono la sua scomparsa.

Roma, pullman si incastra sotto al cavalcavia. Incubo a bordo
Il grave incidente è oggi pomeriggio alle 13.30: secondo quanto riferito nell'urto sono rimaste ferite 18 persone. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale per i rilievi e i carabinieri .

I tre ragazzi russi avrebbero colpito il povero giovane italiano con pugni e calci in testa. L'aggressione, secondo quanto emerge dalle prime notizie, si è consumata all'interno del locale. Ancora non sono chiari i motivi del pestaggio del giovane italiano, del quale la polizia ancora non ha diffuso le generalità in attesa di contattare i familiari in Italia. Ripresi dalle telecamere della discoteca, sono stati catturati poco dopo sul lungomare di Lloret del Mar, ha indicato in un comunicato la polizia, che ha aggiunto che saranno incriminati per omicidio e dovranno presentarsi di fronte a un giudice.

I Mossos d'Esquadra, cioè la polizia della Catalogna, ha fatto sapere di essere intervenuta a Lloret de Mar per "un pestaggio in una discoteca".

Comments