Allegri: "Col Cagliari Juve deve ritrovare la fiducia persa in Supercoppa"

Adjust Comment Print

"La Juve è favorita soltanto se tutti ci rimettiamo con le orecchie basse a lavorare, mettendoci al pari degli altri".

JUVENTUS-CAGLIARI STREAMING GRATIS E DIRETTA TV- Parte domani alle 18:00, nel primo anticipo pomeridiano, il campionato di Serie A 2017/2018: in campo a Torino la Juventus 6 volte consecutive Campione d'Italia e il Cagliari. "La Champions? Faremo un grande torneo solo se faremo bene in campionato". Per rimanere a certi livelli al top d'Europa l'equilibrio mentale è fondamentale.

"Il primo pensiero va alle vittime di Barcellona: in questo momento è la cosa più importante, ben più di una partita di calcio". Quello deve essere il nostro obiettivo. In questo momento la condizione della squadra è approssimativa. Siamo una squadra forte fisicamente. Saremo in cinque o sei a lottare per lo scudetto. Forse con meno punti, perché ci sono cinque-sei squadre attrezzate per vincere.

Poi a settembre qualcuno comincia già a pensare al mercato di gennaio, qualcuno già pensa alla prossima stagione. "È il bello dell'Italia". Loro ne avevano di più, quando sono calati li abbiamo ripresi. "In quel ruolo sia lui che Lichtsteiner mi garantiscono sicuramente un'ottima copertura". Sono contrario che il mercato venga chiuso il 31 agosto.

Tutto pronto per l'esordio stagionale dei bianconeri. Anche per i giocatori.

Milan, non c'è ancora l'intesa per Kalinic
L'ultimo della lista è Nikola Kalinic , centravanti croato promesso sposo al Milan ma di fatto ancora sotto contratto con la Fiorentina .

Juventus, Allegri su De Sciglio - Un errore che è costato caro alla Juventus: nel gol di Murgia che ha regalato alla Lazio il successo in Supercoppa italiana c'è infatti lo zampino in negativo di Mattia De Sciglio che si è fatto saltare troppo facilmente da Lukaku. Non ha perso le sue qualità e deve ritrovare fiducia.

Come si comporterà dopo tre anni di successi?

Juve favoritissima, come ha detto Marotta? Sento dire che dobbiamo conquistare la Champions. "E' uno strumento nuovo che può dare dei vantaggi".

Intervistato dai microfoni di Premium Sport, il numero diciannove del "diavolo" si è così espresso sulla volontà di approdare al Milan: "La trattativa è stata rapidissima".

Comments