Cosenza, incendio in un appartamento nel centro storico: 3 i morti accertati

Adjust Comment Print

Le fiamme sono divampate a causa di una fuga di gas.

La prima versione a stampa del 'De rerum natura iuxta propria principia', l'opera più importante del filosofo Bernardino Telesio, è andata distrutta, insieme con altre pergamene antiche, nell'incendio sviluppatosi venerdì 18 agosto in un edificio del centro storico di Cosenza in cui sono morte tre persone. Le vittime, da quanto si apprende, sono due uomini e una donna che non sono stati ancora identificati ufficialmente ma che secondo i soccorritori sarebbero le tre persone, due fratelli e la compagna di uno di questi, che vivevano nell'appartamento andato in fiamme, pare abusivamente.

Sono tre le persone rimaste intrappolate e quindi morrte in un appartamento del centro storico di Cosenza mentre nel pomeriggio di ieri divampava un incendio.

Inter, Kondogbia per arrivare a Joao Cancelo del Valencia: le ultime
Per lui così come per Jeison Murillo il Valencia è alle porte , ma potrebbe non arrivare entro domenica. Ultimi giorni prima dell'inizio della nuova stagione anche in casa Inter .

I corpi sono stati trovati dai vigili del fuoco, che sono riusciti ad ispezionare i locali solo dopo alcune ore avere spento le fiamme e con molte cautele per il rischio di crolli.

L'incendio è scoppiato nel tardo pomeriggio, in maniera violenta, forse per una fuga di gas da una bombola. Tutti e tre erano disabili per problemi mentali ed in passato erano stati sottoposti a trattamento sanitario obbligatorio. Sono ancora da accertare le cause scatenanti il rogo; intanto, intervenute le forze dell'ordine nel corso della prima serata di ieri, hanno chiuso al traffico la zona cittadina.

Comments