Bologna-Torino 1-1, il tabellino: Ljajic risponde a Di Francesco

Adjust Comment Print

Bologna e Torino ricominciano dove avevano finito. "Questi fa male: in campionato succedono tante cose e anche in campo, quando dici qualcosa, gli arbitri si arrabbiano". Il suo cross scavalca Taider, trattenuto dentro l'area da Zappacosta, e arriva sui piedi del solito Di Francesco: controllo e sinistro di contro balzo che toglie le ragnatele dalla porta difesa da Sirigu e accende i 19 mila del Dall'Ara.

Pareggio nella gara d'esordio tra Bologna e Torino.

Il primo squillo della ripresa con le stesse formazioni in campo è ancora del Torino. Difesa a quattro formata da Torosidis a destra, Masina a sinistra e dalla coppia De Maio - Maietta al centro. Il gioco prosegue, ma sembra il classico caso da Var. Si attende qualche secondo, poi però accade l'inaspettato: lo speaker del Dall'Ara annuncia che non ci sarà la Var per la gara di stasera. Mi dispiacere non aver vinto perchè ci sarebbe piaciuto dedicare la vittoria a Luca Russo, che purtroppo è mancato a Barcellona.

Pioli su Kalinic: "Professionalità e comportamenti dovevano essere altri"
C'è curiosità di vedere che risultati ci darà il nostro lavoro. "Avevo un po' di dubbi prima della riunione fatta con Rosetti". Comunque abbiamo una buona miscela tra giovani di talento e giocatori di esperienza e di riferimento dentro e fuori dal campo.

Mirante 5; Torosidis 6, Maietta 6, De Maio 6, Masina 6; Poli 6,5 (70' Donsah 6), Taider 6 (80' Krejci sv), Pulgar 5,5; Verdi 6,5 (80' Palacio sv), Destro 6, Di Francesco 7. In panchina: Santurro, Ravaglia, Nagy, Gonzalez, Kafth, Petkovic, Mbaye, Helander, Gastaldello.

Torino (4-2-3-1): Sirigu; Zappacosta, N'koulou, Moretti, Barreca; Rincon, Obi; Iago Falquè, Ljajic, Berenguer; Belotti. Si risolve tutto nel primo tempo: Di Francesco illude i felsinei, Ljajic li risveglia e fissa il risultato sull'1-1.

Comments