Lotito: "La Lazio non ha mai messo in vendita Keita Balde"

Adjust Comment Print

Entusiasmo palpabile in casa Lazio dopo la vittoria in Supercoppa italiana ai danni della Juventus. "Sì infatti il mister prima di entrare in campo ci aveva detto che dovevamo avere coraggio, e personalità penso che oggi in gran parte l'abbiamo messa sul campo e poi ha ripagato perché comunque siamo stati coraggiosi in tante parti del campo anche iniziando tante volte dal portiere quando loro pressavano, siamo usciti molte volte palla al piede poi potevamo gestirla meglio ma abbiamo fatto una grande partita".

Laziali tutti stanchi, forse appagati dalla vittoria coi bianconeri, hanno cominciato subito a far vedere che cosa sono capaci di non fare quando prendono sotto gamba l'avversario. Siamo sereni nonostante la rosa sia ancora in costruzione. Negro sì, fesso no. Negli ultimi due giorni Keita non si è presentato agli allenamenti della sua squadra e non lo farà neanche nella giornata odierna, visto che si trova in Spagna attualmente. Se gioca la prossima settimana lo dovete chiedere all'allenatore, la società non entra nel merito delle scelte tecniche, l'allenatore ha fatto le sue scelte sulla base delle motivazioni che i giocatori hanno dimostrato nell'arco della settimana e del periodo in esame.

Milan, Niang dubbioso sullo Spartak Mosca
Un affare che si è complicato nelle ultime ore anche per i capricci del giocatore francese che vorrebbe rimanere in Italia. Se Niang dovesse rifiutare (così come sembra intenzionato a fare) lo Spartak Mosca , per lui resterebbe l'opzione Torino .

In casa Lazio il maggior dubbio rimane quello sulle condizioni di Felipe Anderson: il brasiliano ha saltato la finale di Supercoppa domenica scorsa per un risentimento muscolare e pare in forte dubbio anche per la partita domani. Un ottimo viatico per iniziare una stagione nella quale dai biancocelesti ci si attende davvero moltissimo.

Comments