Serie A, Sampdoria-Benevento 2-1: non basta un ottimo Ciciretti

Adjust Comment Print

Prima di assegnare il gol l'arbitro Pasqua si confronta con l'assistente alla VAR per la posizione di Quagliarella, risultata poi regolare. Partita che scorre piacevolmente con occasioni da una parte e dall'altra ma Sampdoria che non riesce a manovrare in quanto la squadra di Baroni imbriglia bene i blucerchiati.

Vigilia di campionato anche per la Sampdoria che domani sera, alle 20:45, affronterà in casa il Benevento proprio mentre il Toro di Mihajlovic sarà impegnato nella trasferta contro il Bologna. In avanti, Puscas e Coda cercheranno di segnare il primo gol in Serie A nella storia del Benevento. Poi due reti di due debuttanti doriani, due nuovi acquisti, due attaccanti, Gianluca Caprari-arrivato dal Pescara- e il polacco Dawid Kownacki-arrivato dal Lech Poznan-entrambi quindi al loro 1° gol doriano, in particolare: Caprari al 74' ha avuto modo di sistemarsi bene il pallone sul piede destro e di infilarlo alla sinistra del portiere avversario, in piena libertà, 2° gol personale in 8 presenze in Coppa Italia; al minuto 80' Kownacki ha risolto di testa una palla vagante da calcio d'angolo. Samp in grande difficoltà, la reazione arriva prima dell'intervallo con il gol di Quagliarella: Belec respinge su Praet, Quagliarella è lì e fa 1-1. Occasionissime ancora per il Benevento al 65′ con Pușcaș che si vede deviare da Regini un tiro indirizzato in porta e al '70 con Coda che manda a lato un traversone di D'Alessandro.

"Politicamente dovrei dire che è un giocatore della Samp ma praticamente no".

Hellas Verona-Napoli, le probabili formazioni: turnover a centrocampo per Sarri
Il primo undici della stagione sarà indicativo per capire quali saranno gli uomini sui quali punteranno i due allenatori . La sfida del Bentegodi sarà visibile anche in streaming gratis grazie le rispettive applicazioni: Sky Go e Premium Play .

Sampdoria: Puggioni 6.5; Pavlovic 5, Regini 6, Silvestre 6.5, Sala 5.5; Praet 6.5 (84' Djuricic sv), Torreira 6.5, Barreto 6; Ramirez 6.5 (68' Linetty 6); Quagliarella 7.5, Caprari 6 (63' Bonazzoli 6). All. A disp.: Tozzo, Bereszyński, Ferrari, Murru, Verre, Capezzi, Álvarez, Kownacki. Dovrebbe schierare un 4-4-2 con Belec in porta e difesa a tre composta dalla coppia centrale Lucioni-Costa (preferito a Camporese) e da Letizia e Venuti (in vantaggio su Di Chiara) sulle fasce.

Marcatori: 38′, 53′ Quagliarella (S), 14′ Ciciretti (B).

Comments