Incidente mortale in A14, 35enne di Porto Sant'Elpidio tra le vittime

Adjust Comment Print

Un terribile incidente è avvenuto poco dopo la mezzanotte lungo la corsia nord della A14, nel territorio di Pescara.

Sul posto hanno operato per ore gli agenti della Polizia autostradale di Autostrade per l'Italia del Coa di Pescara Nord, coordinati dall'ispettore capo Sabatino Pulcini, i sanitari del 118 di Pescara, Montesilvano ( Pescara) e Chieti, i vigili del fuoco e personale di Autostrade per l'Italia. Tre i feriti ricoverati all'ospedale di Pescara: un ottantenne di Ortona, una donna di 32 anni, ed una ragazza di 14 anni, entrambe di Milano. Una volta scesa dalla sua vettura, la ragazza sarebbe stata schivata da un'auto in transito, ma non da altri mezzi, fra cui un camper che l'ha travolta. Si tratta di una donna di 59 anni di Valle Castellana e una donna, sembra della provincia di Foggia, che viaggiava senza documenti.

Favre: "Napoli? Crediamo alla qualificazione. Balotelli può fare una grande gara"
Seri ha grandi qualità nell'impostazione, è di altissimo livello. "Maximin è un giocatore talentuoso ed estremamente pericoloso". Come ha visto Mertens dopo stamattina? "Mi piace poco parlare dei singoli , il Nizza è forte e ha singoli molto forti".

A quel punto, si è scatenato l'inferno, con tamponamenti a catena che hanno causato la morte di altre due donne, che viaggiavano su due auto diverse.

Tra i feriti gravi il marito della foggiana, ricoverato in prognosi riservata all'ospedale a Chieti. Proseguono gli accertamenti, per chiarire con certezza la dinamica dell'incidente, da parte della Polstrada.

Comments