SPAL, Semplici: "Bella gara contro una squadra forte"

Adjust Comment Print

Adesso ho visto che dopo la vittoria di Supercoppa qualcuno ha cominciato a riparlare della Lazio, però io lo avevo già detto in ritiro, ero fiducioso e conosco la squadra che alleno; si ritorna a parlare della Lazio quando prima nei primi 7-8 posti non se ne parlava, io leggo e mi informo e penso che sicuramente la Lazio merita di più del decimo, undicesimo posto. Keita, ancora assente alla seduta di allenamento, non sarà della partita a meno di clamorose sorprese, mentre restano da valutare le condizioni di Lukaku e Felipe Anderson, che non hanno partecipato alla seduta odierna, e Leiva, uscito per crampi nella finale con i bianconeri.

Interpellato, poi, per un giudizio sull'introduzione della Var (Video Assistant Referee), Semplici ha espresso parere favorevole nei confronti di uno "strumento tecnologico in campo" che potrà aiutare "i direttori di gara a prendere decisioni più eque" e le "squadre in campo a sentirsi più sicure e tutelate". Dall'altra parte si è vista una Spal che se continuerà così potrebbe non essere la solita matricola che vive una stagione da favola, leggi serie A, e poi torna da dove è venuta.

Pioli su Kalinic: "Professionalità e comportamenti dovevano essere altri"
C'è curiosità di vedere che risultati ci darà il nostro lavoro. "Avevo un po' di dubbi prima della riunione fatta con Rosetti". Comunque abbiamo una buona miscela tra giovani di talento e giocatori di esperienza e di riferimento dentro e fuori dal campo.

Giudizio positivo è stato stilato anche nei confronti delle avversarie per il campionato, con un occhio di riguardo alla Juventus. I campani vanno vicini al 2-0 con Coda (bravo Puggioni), poi pareggia Quagliarella. L'ultima occasione del primo tempo è di Immobile che aggancia in area un cross di Basta, ma la girata troppo centrale non impensierisce Gomis. Nella ripresa, al 9°, Birsa sorprende Scuffet fuori porta e sigla il 2-1 per la squadra di Maran.

Nessun gol per Sassuolo-Genoa, finisce 0-0 al Mapei Stadium. Meglio gli ospiti che creano più occasioni e sfiorano il vantaggio con Galabinov (bravo Consigli) e Biraschi (clamorosa traversa da pochi metri), ma il risultato non si schioda.

Comments