Terremoto a Ischia: due morti. Salvo un bambino di 7 mesi

Adjust Comment Print

"Duemila gli sfollati a Casamicciola e altri 600 a Lacco Ameno", riferisce infine il capo della Protezione civile Angelo Borrelli che si trova ad Ischia. Si tratta di due bambini di 3 e 5 anni (due fratellini, mentre il terzo, neonato, è già stato estratto) che sono da dieci ore sono sotto le macerie di una abitazione crollata.

Il terremoto che ha scosso l'isola di Ischia e il salvataggio di un bambino di sette mesi estratto dalle macerie nella notte sono oggi in apertura sulle edizioni online di quotidiani ed emittenti internazionali.

La notte è stata lunga per il comune di Casamicciola, dove sono stati registrati i danni più ingenti. "E' stato peggio del terremoto del 1980 - dice invece Giovanni -". 2 bambini sono ancora bloccati sotto la macerie, i vigili del fuoco lavorano incessantemente da ieri sera, e con precisione ormai da 13 ore, per trarre in salvo Ciro e Mattia, sono state date loro delle bottigliette d'acqua e si tenta di comunicare continuamente con loro.

Favre: "Napoli? Crediamo alla qualificazione. Balotelli può fare una grande gara"
Seri ha grandi qualità nell'impostazione, è di altissimo livello. "Maximin è un giocatore talentuoso ed estremamente pericoloso". Come ha visto Mertens dopo stamattina? "Mi piace poco parlare dei singoli , il Nizza è forte e ha singoli molto forti".

Per Ciro sono state vissute ore di trepida attesa perché era rimasto mezzo sepolto dai detriti ed i Vigili del fuoco intervenuti temevano che ulteriori crolli potessero peggiorare la sua situazione.

Il terremoto è stato registrato ad una profondità di 5 chilometri e con epicentro a 3 chilometri da Casamicciola, la zona più distrutta. Due donne sono morte in seguito al crollo di calcinacci, una travolta dalle macerie della sua casa.

"È allucinante morire per un sisma di questa entità", ha dichiarato Francesco Peduto, presidente del Consiglio nazionale italiano dei Geologi, secondo cui "lascia perplessi come un sisma della magnitudo di quello di Ischia possa provocare danni e vittime" in Italia. Ischia è un'isola che nel corso dell'anno conta circa 80.000 abitanti ma che in questo periodo vacanziero fa crescere il numero delle presenza ad oltre 250.000 unità. Subito dopo la scossa evacuato anche l'Ospedale che è stato allestito fuori la struttura, non provocando alcun disagio.

Comments