Champions, Napoli: Mertens rischia di saltare il Nizza

Adjust Comment Print

Da quando è arrivato mister Sarri ci ha sempre detto che dovevamo difendere tutti insieme.

La vigilia dell'appuntamento che dirà tanto sulla stagione dei partenopei, chiamati a difendere all'Allianz Riviera il 2-0 rifilato al Nizza la settimana scorsa: un'impresa tutt'altro che proibitiva ma senza troppi trionfalismi che possono abbassare la soglia dell'attenzione. La domanda è lecita e logica, perché il Nizza deve rimontare due gol e quindi sarebbe opportuno uno schieramento più offensivo, ma la fragilità difensiva dei rossoneri potrebbe consigliare di ripetere la gara dell'andata. Il risultato dell'andata lascia aperti ad ogni soluzione. Non dobbiamo correre il rischio di interpretare la partita in maniera sbagliata. Nei 4 goal rifilati al Nizza - risultato "misero" rispetto a quanto costruito - c'è tutto questo: tutta la fantasia del Sarrismo, di un gruppo compatto e pronto al reale salto di qualità. "La squadra deve pensare alla partita singola". Questa sarà una partita diversa, troveremo un Nizza più offensivo e per noi ci saranno delle difficoltà maggiori. Una parte di responsabilità è nostra perché abbiamo avuto tante occasioni e non le abbiamo sfruttate.

Rita Pavone e il tweet che ha scatenato la polemica social
I "vuò cumprà (testuale, ndr ) che riempiono i loro teli di merci sul suolo delle Ramblas? Sciopero o sapevano?". La Pavone non l'ha presa bene, ha iniziato a bloccare i follower e ad attaccarli.

"Credo molto nella nostra qualificazione, il Napoli è molto forte ma al 90% giocheranno con gli stessi calciatori dell'andata. Snaijder e Balotelli?". Il Napoli, cerca di esorcizzare appunto, il fantasma della partita di tre anni fa in Spagna, con la sconfitta per 3-1, che costò l'eliminazione agli azzurri, proprio al play-off. Il giocatore italiano più talentuoso? "Ma anche noi ci sentiamo forti e sarà dura pure per loro, non solo per noi".

Bruno Satin, agente di Kalidou Koulibaly, ha rilasciato alcune considerazioni ai microfoni di Radio Goal su Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale del club azzurro: "Ieri non era alquanto facile sul campo del Nizza, eppure il Napoli ha fatto sì che i rossoneri diventassero piccoli piccoli".

Comments