Bruxelles. Armato di machete attacca polizia: neutralizzato

Adjust Comment Print

Dopo essere stato colpito dagli agenti, sarebbe stato trasferito in ospedale in gravi condizioni. Secondo fonti ufficiali si è trattato di un attacco isolato. L'altro attacco a Londra, davanti a Buckingham Palace: un uomo armato di spada ha attaccato due poliziotti, davanti a passanti e turisti. I due agenti aggrediti hanno riportato lievi ferite e sono riusciti a neutralizzare e arrestare l'aggressore. L'attacco sarebbe avvenuto a Boulvard Emile-Jacqmain, a pochi passi dalla Grande Place, secondo quanto riportano i media locali. L'area attorno al luogo dell'aggressione è stata isolata. Malgrado un cordone di sicurezza, la situazione e' "sotto controllo", ha detto la polizia. Secondo il sito d'informazioni Rtbf, l'uomo, un somalo sulla trentina, avrebbe gridato "Allahu Akhbar". Il primo ministro belga, Charles Michel, ha espresso il proprio sostegno per i militari. I nostri servizi di sicurezza rimangono in allerta. Una molotov è stata lanciata questa sera a Bruxelles contro il commissariato di polizia del quartiere Marolles.

Ritrovato senza testa il corpo della giornalista svedese
L'11 agosto, il fidanzato della donna lancia l'allarme perché non riesce più a connettersi con Kim. Tutti i sospetti sembrano ricadere su Peter Madsen , proprietario e creatore del sottomarino .

I due soldati attaccati con il coltello, forse un machete, hanno sparato all'aggressore, uno straniero, forse somalo, di 30 anni non noto per la sua radicalizzazione, ferendolo gravemente.

Comments