Nord Corea lancia vari missili

Adjust Comment Print

Il seguente contenuto proviene da partner esterni.

La Corea del Nord ha lanciato tre missili a corto raggio in direzione nord-est: si tratta del 13esimo test missilistico vietato dalle sanzioni ONU.

E ci risiamo. La Corea del Nord ha compiuto nuovi lanci di missili balistici che, come riportato dall'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, sarebbero caduti nel Mar del Giappone dopo un volo di circa 250 km. Il presidente sudcoreano, Moon Jae-in, scrive Yonhap, è stato informato. "Il secondo missile lanciato sarebbe invece esploso quasi subito", ha dichiarato il comandante dello Us Pacific Command Dave Benham, il quale ha inoltre precisato che i lanci non avrebbero rappresentato una minaccia per Guam né per il territorio americano.

Charleston: ostaggi in ristorante, 1 morto
Un morto e un ferito è il bilancio di una presa d'ostaggi in un ristorante nel centro di Charleston in Sud Carolina . Alcuni clienti del locali persi in ostaggio, e una persona sarebbe rimasta ferita.

I militari americani sostengono che i missili lanciati fossero tre, compiuti nell'arco di 30 minuti, e affermano che sono sostanzialmente falliti. "I militari mantengono un'attenta sorveglianza sulla Corea del Nord nel caso di ulteriori provocazioni", fa sapere il ministero della difesa di Seul.

Pyongyang sparato diversi ordigni le cui caratteristiche non sono ancora state identificate alle 6.49 coreane dalla provincia di Gangwon, a quanto ha riferito Seoul.

Il premier Shinzo Abe - ha aggiunto Suga - ha chiesto alle forze di autodifesa di rimanere in stato di allerta. Riprendendo i test, la Corea del Nord sfida di nuovo gli Stati Uniti, impegnati attualmente, in concorso con la Corea del Sud, in esercitazioni militari condannate da Kim Jong-un. Gli analisti avevano anticipato una eventuale dimostrazione del regime in coincidenza con l'anniversario del 'Songun', la politica del 'prima i militari'.

Comments