Texas, è una donna la seconda vittima dell'uragano Harvey

Adjust Comment Print

Nonostante sia stato declassato a tempesta tropicale, Harvey ha già portato distruzione in numerose zone del Paese. Catastrofiche le previsioni: secondo il governatore del Texas Greg Abbott, l'uragano potrebbe causare un "disastro maggiore" rispetto ai passaggi precedenti e al famigerato uragano Katrina. Lo ha reso noto su Twitter lo stesso presidente, riferendo di "monitorare da vicino gli sviluppi" e di aver ricevuto un briefing sulla situazione dal capo dello staff della Casa Bianca e dalla reggente del dipartimento per la sicurezza nazionale. Non è un caso, che si tratti dell'uragano più potente e violento degli ultimi 13 anni. La tempesta è stata declassata in questi momenti, prima dal livello quattro al livello tre sulla scala di cinque, poi è scesa ulteriormente a livello 1.

La donna è morta a Houston mentre percorreva in auto una strada allagata. In precedenza era morta una persona a Rockport. A Houston, dove piove da sabato notte, l'Nws ha diffuso ripetuti allerta allagamenti.

Inter, Thohir: "Sono tifoso da quando hanno acquistato i tre olandesi"
Thohir diede prova nella sua prima intervista in Italia, da Fazio sulla RAI, di avere una buona conoscenza del nostro calcio fino agli anni '90.

L'uragano resterà sul Texas ancora per giorni. Secondo le notizie diramate dal Bureau of Safety and Environmental Enforcement Evacuate, sarebbero state evacuate anche le piattaforme petrolifere.

Non più uragano, ma tempesta. Intanto sono stati portati via dalla prigione locale, a Rosharon, circa 4.500 detenuti. "Lo ricorderemo come un evento storico". Mentre è di poche ore fa la notizia dell'evacuazione, seppure parziale, dell'ospedale pediatrico della città di Corpus Christi: da qui i neonati prematuri si stanno spostando in un ospedale del Texas settentrionale perché si teme che l'uragano possa provocare l'interruzione di corrente elettrica, mettendo fuori uso i ventilatori. Si alzerà il livello del mare e ne seguiranno inondazioni delle zone costiere, con rischi "mortali" per chi non prenderà le precauzioni necessarie.

Comments