Texas, almeno 14 morti per l'uragano Harvey. Trump: "Disastro epico"

Adjust Comment Print

Sono almeno 30, secondo il New York Times, il numero di morti causati da Harvey, poi declassato a "tempesta tropicale".

RECORD - La devastante tempesta ha battuto il record degli Usa continentali con 132 centimetri di pioggia caduti rilevati a Cedar Bayou, a Est di Houston, dal servizio meteo federale. E' qui infatti che minaccia di arrivare la tempesta, una volta lasciato il Texas.

Nel frattempo a Houston, quarta città degli Stati Uniti, le strade si sono trasformate in dei veri e propri fiumi.

Nella cittadina texana di Beaumont, una bimba di 18 mesi è stata salvata dai vigili del fuoco, mentre si trovava aggrappata al cadavere di sua mamma annegata nella corrente di un canale di drenaggio. Le autorità hanno chiesto alle persone che si sono rifugiate sui tetti e in luoghi riparati di restare al sicuro finché non saranno raggiunti dai soccorsi. La zona piu' interessata è la regione di Lake Charles, a 50 km dal confine col Texas, dove le squadre di soccorritori hanno già evacuato centinaia di persone. I danni ad una delle città più importanti e popolate degli Stati Uniti d'America sono incalcolabili.

Mayweather mette ko McGregor nell'incontro più atteso della boxe
Un sigillo che comunque non toglie nulla a Mayweather , tra gli sportivi più pagati e vincenti di tutti i tempi. Floyd Mayweather dopo la vittoria su Conor McGregor si ritira: "Questo è stato il mio ultimo match".

Ieri sera il primo cittadino ha fatto sapere che un agente della polizia - Steve Perez, 60 anni - è morto mentre andava a lavoro in auto.

"A Houston e in tutto il Texas stanno avvenendo piogge senza precedenti. Grazie!", ha scritto il presidente sul suo profilo Twitter.

Trump visita le zone colpite.

. Decine di migliaia di persone hanno trascorso il week-end in rifugi messi a disposizione dalle autorità dello stato. Complessivamente sono state sfollate 30mila persone per sfuggire alle conseguenze dell'uragano, che minaccia le infrastrutture locali, in particolare la diga di Houston e le raffinerie di petrolio della Louisiana dopo quelle in Texas, tanto che Exxon Mobil e Citgo Petroleum hanno considerato la chiusura delle attività locali.

Comments