MotoGP, Dovizioso, Misano: bello arrivare da leader, peccato manchi Rossi

Adjust Comment Print

L'atmosfera in squadra è molto buona, l'obiettivo di Misano sarà di confermare la crescita mostrata nelle ultime gare, dove ho acquisito maggiore esperienza e fiducia con la moto.

"Il tempo del recupero non sarà breve".

"Siamo molto motivati dopo il podio di Silverstone e stiamo lavorando nella giusta direzione - spiega Vinales - Sto cominciando ad avere le stesse sensazioni in sella alla mia M1 che avevo a inizio stagione e questo mi dà tranquillità e mi permette di concentrarmi al massimo". "Peccato per l'incidente di Valentino che ha gettato una nuvola grigia sull'evento: lui ci mancherà, gli auguriamo il meglio e attendiamo con ansia di rivederlo il più presto possibile".

Preso il branco degli stupri di Rimini
" Se hanno fatto una cosa del genere devono pagare ", ha dichiarato ai microfoni del Resto del Carlino . Il congolese è stato bloccato alla stazione ferroviaria di Rimini , mentre tentava di scappare.

Inoltre, come già si vociferava da qualche giorno, a Misano ci sarà il solo Maverick Vinales a difendere i colori del Team ufficiale Yamaha Factory, poichè si è deciso di non sostituire Rossi con nessun pilota, anche se in molti parlavano di una possibile promozione di Johann Zarco.

Valentino Rossi pilota del Movistar Yamaha Team MotoGP, non parteciperà al Gran Premio Tribul Mastercard di San Marino (Misano). Rossi, il grande assente di questo GP, ha voluto comunque salutare i suoi fan a modo suo, dicendo: "È un grande peccato non poter essere al mio Gran Premio di casa, lo aspettavo con ansia perché correre davanti ai miei tifosi è molto speciale, ma devo curarmi bene dopo l'infortunio. Gli auguro una veloce guarigione e spero di riaverlo nel box il prima possibile".

Ottimismo anche da parte di Lorenzo in vista della tappa a Misano, con un occhio alla gara precedente: "Il GP di Silverstone è stato positivo, il distacco dal vincitore è stato il minimo finora e Andrea ha vinto, diventando leader iridato".

Comments