Apple presenta il nuovo Watch con connessione LTE

Adjust Comment Print

Siccome di media in Italia il corso degli smartphone Apple hanno circa 30 euro in più della media europea, nel nostro territorio il prezzo del nuovo iPhone X (che potrebbe uscire da dicembre, ndr) potrebbe attestarsi sui 1129 euro. Il prezzo è molto importante, ma non troppo spropositato se si considera che già Samsung è ormai sui 1000 euro per il proprio top gamma - inutile dire che con il tempo i prezzi calano, è fisiologico. iPhone X 64 GB costerà 1189 euro, 256 GB invece 1359 euro. Gli attuali modelli di Apple Watch, infatti, non spiccano da questo punto di vista, anzi, l'autonomia è sempre stato un loro tallone d'achille.

Il preordine dell'Apple Watch Series 3 sarà disponibile a partire dal 15 settembre 2017, mentre le vendite saranno disponibili a partire dal 22 settembre.

L'analisi sui prezzi è abbastanza semplificata. iPhone 8 costa 839 euro nel modello base, iPhone 8 Plus 949 euro, e iPhone X costa 1189 euro. Apple Watch Series 3 dispone anche di un altimetro barometrico che aiuta in attività di tracking e allenamenti all'aperto, compreso il guadagno di elevazione. Le dimensioni sono due, con quella da 38 mm associata ad un display con risoluzione 272 × 340 pixel, e quella da 42 mm dotata di un display con risoluzione 312 × 390 pixel. Il nuovo device avrà a disposizione la connessione dati LTE e la possibilità di effettuare delle telefonate senza l'ausilio di iPhone trasformandosi in un dispositivo di fatto standalone.

La vera novità, però, è rappresentata dal modulo eSIM, che permette di "condividere" il numero di telefono con l'iPhone, ma di ricevere chiamate e di navigare in Rete senza che ci sia bisogno di essere sincronizzati con il melafonino.

Apple, comunque, non è l'unica azienda intenzionata a trasformare gli smartwatch in dispositivi 100% indipendenti.

Apple Watch Serie 3: uscita, caratteristiche, prezzi e novità
Apple presenta il nuovo Apple Watch Serie 3 con modulo LTE con SIM elettronica

Apple ha annunciato anche la data di uscita di watchOS 4, la nuova versione annunciata alla Developers Conference di giugno.

Ebbene si, avete ben capito che sarà presente un Watch Serie 3 Standard e un Watch Serie 3 Cellular.

Tutti gli Apple Watch riceveranno l'aggiornamento a watchOS 4.

Sim Card e connettività cellulare ma non solo. Della Serie 2 Apple non fa più cenno. Al suo posto ci sarà una barra virtuale che ospiterà tasti altrettanto virtuali per chiudere un'app o usare il multitasking attraverso una serie di gesture.

Ovviamente non mancheranno le feature dedicate al fitness e alla salute: annunciati i sensori per la respirazione, il monitoraggio del sonno, misurazione dei livelli di glucosio nel sangue e la sincronizzazione del Watch con gli attrezzi in palestra. L'aggiornamento sarà disponibile il 19 settembre e vi rimandiamo al sito Apple per tutte le novità. Non manca, poi, l'integrazione con GymKit, che consentirà all'Apple Watch 3 di comunicare e interagire direttamente con i macchinari e le attrezzature presenti in palestra.

Allegri, Dybala? Può migliorare ancora
La Juve è incerottata e priva di parecchi big ma Valverde non ci dà peso: "Non cambiano niente". "Una sfida di grande fascino ". Solito 4-3-3 per Valverde che potrà contare su Rakitic in mediana, con il croato che ha recuperato dall'infortunio .

Comments