Milan, Montella: "Suso più sereno dopo il rinnovo"

Adjust Comment Print

Seguite LIVE le sue parole.

"Mister Leonardo Semplici ha provato per tutta la durata del match a scuotere i suoi, dando costanti incitamenti e chiare indicazioni ma il risultato negativo alla fine è arrivato lo stesso". "E' un amico - dice il tecnico del Milan - ed è bello vedrlo in serie A. Veniva spesso a vedere gli allenamenti. E' una squadra che gioca con grandissimo ordine e compattezza, è difficile giocarci contro e lo hanno dimostrato". Soprattutto gli attaccanti, cui si richiede precisione a livello risolutivo, devono essere freschi. Escludendo la partita di Roma non ho mai trovato una prestazione insufficiente della squadra.

Bonucci? L'esperienza e la solidità della difesa dipendono molto da lui, aldilà dai piccoli errori che possono capitare nel corso di una partita. Suso? È un giocatore importantissimo e ora sarà più sereno. André Silva deve diventare più cinico in zona goal, domani sarà titolare. "Impari da Inzaghi, in questo deve ancora crescere".

Sono previste comunque alcune modifiche di formazione rispetto all'undici che pochi giorni fa ha battuto i friulani.

RISCONTRI DALLA PROPRIETA' - "David Han è molto preparato, apprezza molto quello che stiamo facendo. Abbiamo diversi giocatori da scoprire, non mi manca nulla". "Sono ottimista perché si intravede qualcosa".

## Trump all'Onu: "Prima gli Usa. Pronti a distruggere Nordcorea"
E non c'è nemmeno Putin che però a differenza degli altri non avrebbe motivazioni valide a giustificazione della sua assenza. A partire dalla Corea del Nord , il "flagello dei regimi canaglia".

Nikola Kalinic - "Conoscevamo tutte le sue qualità, mi aspettavo un impatto così". Dove è possibile cercheremo di avere una turnazione, non c'è tempo: siamo una squadra nuova e dobbiamo correggere difetti in maniera pratica. Non si può trascurare per mesi un giocatore. Vanno presi in considerazione tutti i giocatori nel corso di una stagione, si può diventare decisivi a lungo termine per una squadra in questo modo.

DYBALA - "Cassano mi ha paragonato a lui?" Con Boban, che ha parlato di scudetto impossibile e di nessun campione preso, nessuna polemica: "Ho grandissima stima per Boban, ho un ottimo rapporto". Montella però non vuole che i rossoneri sottovalutino l'avversario: "La partita di domani è quella più importante, l'anno scorso abbiamo sofferto con le neopromosse. Ci stiamo abituando a vincere partite come questa". "Poi penseremo alla Samp".

"E' un ruolo molto dispendioso, sto valutando". L'hanno riguardato al Var e ci hanno detto che non era chiara occasione da gol. Assenza di Conti? Ci sono Abate e Calabria. "Le critiche hanno fatto bene anche a me". "Si è adattato velocemente al nostro campionato". Siamo sulla linea di trovare un assetto definitivo, ma non ci sarà una squadra definitiva. "Aveva una grande continuità, mi dispiace non averlo a disposizione per domani". Suo sostituto? Lo può fare Kessie, in passato ha giocato difensore centrale. "Può fare quel ruolo anche Romagnoli e pure Paletta".

Sulla Spal - "Credo che la partita si possa risolvere con una giocata individuale, un tiro da fuori e vincendo i contrasti a centrocampo". Una squadra completa, vera nella sua dimensione. Loro sono una squadra organizzata e quindi bisogna essere pronti mentalmente.

Comments