Napoli: si ripete il miracolo di San Gennaro. Gioia tra i fedeli

Adjust Comment Print

Ma c'è di più: il vice presidente della Camera, al termine della funzione, si fa immortalare dai flash dei fotografi mentre, in atto di devozione, bacia l'urna con il sangue del santo patrono di Napoli.

Patrizia è a Napoli la Santa protettrice delle ragazze in cerca di marito, che si recano durante l'anno sulla sua tomba a pregarla al fine di ricevere un buon matrimonio, ma è anche la protettrice dei naviganti, delle partorienti e dei bisognosi, perché, per apostrofarla alla maniera dei suoi cittadini "A Napoli si vive di miracoli". Napoli stamattina si è svegliata con un solo pensiero: il sangue di San Gennaro. In quel momento accadde qualcosa di inimmaginabile. In ambito nazionale - puntualizza Capodanno -, osservando la serie storica dei bambini ai quali è stato dato il nome Gennaro dal 1999 al 2015, in base ai dati diffusi dall'ISTAT, si osserva un andamento sempre decrescente con un minimo nell'anno 2014 di appena 338 bambini registrati con il nome Gennaro, corrispondente allo 0,13% sul totale dei maschi nati in quell'anno in Italia, la maggior parte dei quali presenti naturalmente in Campania.

Nonostante la condanna, la sua pena fu sostituita con la decapitazione, eseguita nel Foro di Vulcano nell'anno 305.

In seguito all'editto di Costantino, un vescovo di Napoli ha fatto solennemente traslare le ossa di San Gennaro da Pozzuoli alle catacombe della sua città.

Forgione risponde all'ironico striscione beneventano:
Napoli: una proposta per rilanciare il nome Gennaro

Anche negli Stati Uniti c'è stata grande attesa per il miracolo.

Il cardinale Cescenzio Sepe come da tradizione, oggi aprirà la cassaforte della Cappella del Tesoro, qui sono custodite due ampolle con il sangue del santo. "Se non è un miracolo questo..." Tutti i fedeli hanno gridato: "Verranno tempi migliori". Se la liquefazione si anticipa, invece, è festa. Una è riempita per tre quarti, l'altra, la più alta è quasi vuota, si dice che il contenuto sia stato sottratto da re Carlo di Borbone.

Alle 9.15 inizio delle preghiere propiziatorie e omelia del cardinale.

Chikungunya, Oms: "Attenti alle zanzare in Italia"
La tredicenne contagiata probabilmente è stata punta dalla zanzara tigre durante una vacanza con la famiglia nel Sud Est Asiatico. L'Azienda USL di Modena ha infatti riscontrato nella giornata di ieri un caso sospetto in un cittadino carpigiano.

Comments