Wind Tre porta la fibra ottica in altre 258 città

Adjust Comment Print

Open Fiber ha comunicato di aver esteso la collaborazione con Wind Tre per portare la banda ultralarga (fibra ottica in modalità FTTH) in ulteriori 258 città italiane. Insomma, qualità e copertura, nel tentativo di fornire una risposta chiara e tempestiva ad autentici colossi come TIM e Vodafone.

La nuova intesa che è stata siglata tra Open Fiber e Wind Tre ricomprende anche città e località meno popolose situate nei cluster A e B ovvero le aree geografiche ove già esiste concorrenza. Senza ombra di dubbio una boccata d'ossigeno per il pubblico, dopo che H3G ha dovuto cedere parte delle proprie antenne a Iliad, mentre Wind si è ritrovata a dover ospitare tantissimi utenti sui propri server. "Wind Tre, infatti, sta realizzando importanti investimenti in infrastrutture digitali con l'obiettivo di diventare un player di riferimento nell'integrazione fisso-mobile e nello sviluppo delle reti in fibra di nuova generazione", si legge nella nota ufficiale diramata quest'oggi.

Probabili formazioni Genoa-Chievo Verona e consigli quote
Contro il Sassuolo gli uomini di Juric meritavano i 3 punti e anche nelle altre partite hanno offerto buone prestazioni. Nel Chievo Verona, Maran torna al 4-3-1-2 con Birsa alle spalle di Inglese e Pucciarelli .

Con la FTTH (Fiber To The Home), la cablatura in fibra ottica arriva fino in casa o in ufficio, massimizzando i vantaggi di una connessione ultrabroadband. "Un grande piano di crescita e investimenti che raggiungerà 9,6 milioni di unità immobiliari entro il 2022 a cui si aggiungeranno oltre 9 milioni di unità immobiliari toccate dai due bandi Infratel che Open Fiber si è aggiudicata in 6.753 comuni di 16 Regioni", aggiunge.

Le utenze servite da questo tipo di tecnologia consentono una connessione a Internet con velocità che raggiungono 1 Gbit/s sia per i download, che per gli upload.

Comments