Vaticano, gendarmeria allontana clochard per "decoro pubblico"

Adjust Comment Print

Colonnato che potrà continuare ad essere utilizzato dai clochard durante la notte, ma di giorno la "sosta" è vietata.

San Pietro, clochard via. La Gendarmeria Vaticana, d'accordo con l'ispettorato della Polizia italiana di Borgo Pio, il Comune di Roma e l'Ama, ha sgomberato nelle scorse ore i senzatetto che ormai da anni dormono e risiedono sotto il colonnato di San Pietro, alla fine di via della Conciliazione e nelle strade limitrofe, nel sottopasso tra San Pietro e via delle Fornaci.

Oposición venezolana culpa al gobierno de la muerte de un concejal encarcelado
El TSJ llamó a la dirigencia política a abstenerse de emitir informaciones "con el único objetivo de causar alarma en la población".

A guidare il blitz è stata la gendarmeria del Vaticano anche se pare fossero presenti diversi agenti della polizia italiana. L'Elemosineria vaticana, fanno sapere dal Vaticano, continuerà ad occuparsi della loro accoglienza così come restano in funzione i bagni e le docce e tutti i servizi di assistenza operati finora come i pasti la sera. Bergoglio è stato informato dell'iniziativa.

L'obiettivo, ora, è quello di mantenere il nuovo standard di pulizia e di decoro ed evitare che la piazza sia trasformata ancora una volta in una "latrina". Docce e bagni continuano a rimanere aperti per gli homeless. Gli agenti avevano scoperto, infatti, che alcuni clochard erano sottoposti alle violenze di altri senzatetto che imponevano una sorta di "pizzo" per l'accesso alle docce.

Comments