Perugia. Uomo accoltella due giudici all'interno del Tribunale: arrestato

Adjust Comment Print

I giudici sono rimasti lievemente feriti al fianco e sono stati portati nell'ospedale Santa Maria della Misericordia con due ambulanze. Sul luogo dell'aggressione sono arrivati il magistrato Massimo Casucci e la polizia scientifica per i rilievi del caso sul campo ed anche il Sindaco Andrea Romizi. Come scrive il Corriere della Sera, la magistrata del tribunale fallimentare si trovava nel suo ufficio quando ha aperto la porta al suo aggressore.

Le indagini sono ancora in fase preliminare, si attende di saperne di più, però al momento è stato dato sapere che il presunto aggressore ha agito alla luce del sole, senza preoccupazioni di impedimenti o restrizioni su passaggi e circolazione nel palazzo dove c'è il tribunale. Il suo collega, che era in una stanza accanto, ha sentito le urla ed è accorso per difenderla, restando anche lui ferito. Sull'episodio è intervenuto anche il vice presidente del Csm, Giovanni Legnini: "Si ripropone il tema della sicurezza negli uffici giudiziari italiani, che va affrontato con misure risolutive".

L'aggressore, originario del perugino, è stato arrestato dalla Polizia. L'uomo, Roberto Ferracci, 53enne di Spello, avrebbe tentato di colpire la giudice Francesca Altrui, aggredendola aggredita alle spalle con un coltello. Sono in corso gli accertamenti finalizzati a chiarire le motivazioni che hanno sotteso il gesto. L'aggressione potrebbe essere stata maturata nell'ambito di un procedimento.

Scambio politico-mafioso: arrestato ex sindaco Pd. Voti in cambio di appalti
Qui abbiamo delle ipotesi accusatorie su cui non ci possiamo soffermare e ci sono altri indagati di cui non vogliamo parlare". Al ballottaggio del 15 maggio 2011 Giuseppe Nicosia fu eletto Sindaco di Vittoria per il Centrosinistra con il 55,3% di voti.

Non sono chiare le ragioni dell'aggressione.

In una nota ufficiale indirizzata alle massime istituzioni, compreso il Ministro Orlando, Calvieri mette in evidenza, quale organo di vertice degli avvocati perugini, di aver sollecitato i competenti responsabili ad adottare misure volte a garantire la sicurezza all'interno dei palazzi di giustizia di Perugia, dapprima in sede di Commissione di manutenzione, e poi in Commissione permanente.

Comments