Un aereo dell'Aeronautica militare è precipitato a Terracina durante un'esibizione aerea

Adjust Comment Print

Notizia poi smentita dalla stessa Aeronautica. La vittima è il capitano Gabriele Orlandi in forza al Reparto Sperimentale dell'Aeronautica militare italiana.

Dopo l'esibizione dell'Eurofighter ci sarebbe stata quella delle Frecce Tricolori, ma qualcosa non è andato come avrebbe dovuto: il pilota come manovra avrebbe dovuto eseguire una picchiata, ma mentre si dirigeva verso il basso, invece di posizionarsi parallelamente al mare, il velivolo è letteralmente precipitato in mare con un impatto violentissimo.

Incidente a Terracina, in provincia di Latina. E poi l' ambulanza che arrivava lì vicino a dove eravamo noi: ci hanno detto che era giunta a soccorrere la fidanzata del pilota. In particolare la compagna del pilota è stata colta da un malore ed è stata soccorsa dai sanitari giunti sul posto. Il pilota, il capitano Gabriele Orlandi, è rimasto ucciso nell'incidente. Il caccia Eurofighter Typhoon, è un velivolo multiruolo di quarta generazione, bimotore, con ruolo primario di caccia intercettore. L' Aeronautica Militare opera 24 ore su 24 per la sicurezza del Paese e dei cittadini, garantendo il controllo dello spazio aereo e proteggendo gli interessi nazionali, anche all'estero. Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti e il capo di Stato Maggiore della Difesa, Claudio Graziano "si uniscono al capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Enzo Vecciarelli nell'esprimere vicinanza e cordoglio alla famiglia ed alle persone più care e vicine al giovane pilota".

Terracina - Dramma all'Air show di Terracina, che si è svolto nella giornata di domenica.

M5S, Di Maio sarà il candidato premier Grillo: "Non uscirò dai Movimento"
Poi ha parlato della paura: "Ci siamo fatti le nostre catene come dentro la caverna di Platone. Ha continuato: "Dovrete preoccuparvi quando cominceranno a parlare bene di noi".

"È caduto l'#eurofighter davanti ai miei occhi, profonda tristezza e rispetto": scrive su Twitter Pietro Alviti che parla di "barche soccorso attorno all'Eurofighter precipitato".

Erano in tanti, in tantissimi ad assistere alla manifestazione, ieri pomeriggio sulla costa di Terracina, a circa 100 km. a sud di Roma, tra Sperlonga e San Felice Circeo. "Impegnato nei programmi di sviluppo e di aggiornamento dell'Eurofighter, ricopriva l'incarico di capo sezione pianificazione e flight dispatcher al Centro Sperimentale di Volo di Pratica di Mare (RM)".

Dopo la sciagura, lo speaker che presentava l' evento ha invitato il pubblico a non muoversi, per non essere d' intralcio ai mezzi di soccorso immediatamente intervenuti.

Comments