Fincantieri conquista Stx, Italia e Francia raggiungono l'accordo

Adjust Comment Print

Alla vigilia del vertice tra Italia e Francia di Lione prevale la fiducia in merito alla partita Fincantieri-Stx. A poche ore dal vertice franco-italiano di Lione, è il quotidiano Le Monde a svelare la bozza dell'intesa. Fincantieri otterrà il 50% di Stx France a cui si aggiungerà un 1% che lo Stato francese presterà a Fincantieri per un periodo di 12 anni. "Così - ha detto in conferenza stampa - vinciamo assieme, se no perdiamo entrambi".

"Ci sarà una cooperazione militare intensa ma che sarà migliorata con l'avvio con le nostre industrie per un campione a livello mondiale navale, la cooperazione sarà rafforzata sul campo".

"Un ottimo accordo che consente al socio industriale di gestire e alla Francia di avere garanzie sul piano del lavoro e delle tecnologie", ha detto Gentiloni.

Terremoto, Pirozzi (sindaco Amatrice): "Su donazioni via sms tradita volontà dei cittadini"
Sicuramente gli italiani non sono come li dipinge il patriota Pirozzi impegnato a sobillare una guerra tra terremotati. "Questo comitato dei saggi doveva garantire e invece...".

Naval Group avrà diritto di veto nel cda, mentre da quest'ultimo sono esclusi i dipendenti, vista la loro esigua quota. Tale quota potrà essere revocata dal governo francese solo in caso di inadempimento degli impegni industriali presi. "Per questo, entro il primo trimestre del 2018 preciseremo i termini futuri del tunnel principale - ha annunciato il presidente francese - Abbiamo creato un gruppo di lavoro fra i due ministeri dei Trasporti con l'obiettivo di fare proposte precise entro fine anno". Fincantieri avrà anche l'amministratore delegato e presidente con voto decisivo tra i 4 componenti del board, composto da otto membri.

L'accordo dovrà essere formalizzato dall'assemblea di Stx e dal Share Purchase Agreement (Accordo di acquisto azioni) che verrà firmato nelle prossime settimane dopo la consultazione del Consiglio dei lavoratori.

Comments