Ryanair: nuovi voli cancellati, a rischio 400.000 passeggeri fino a marzo

Adjust Comment Print

Le nuove cancellazioni dei voli da novembre a marzo colpiranno 400.000 passeggeri.

Doveva durare soltanto sei settimane, per fare fronte alle assenze per ferie dei piloti, ma il disagio è destinato a protrarsi ai primi mesi del prossimo anno. Inoltre, la compagnia ha anche specificato che non darà seguito all'interesse per Alitalia, per la quale i commissari stanno cercando un compratore. "Da novembre 2017, voleranno 25 aerei in meno su una flotta complessiva di 400 aeromobili". In questa maniera sarà possibile "possibile eliminare ogni rischio di ulteriori cancellazioni". Tuttavia, la situazione è ancora molto incerta e, con questa mossa, la società ha fatto davvero infuriare molti dei suoi clienti, perdendoci quindi più in reputazione che in soldi.

Qualche utente, ci segnala però una strana anomalia, sembra che da diverse ore dal sito ufficiale ryanir siano state rimosse la maggior parte delle rotte invernali da e per Trapani.

Sindaco di Seregno arrestato, le opposizioni: "Città umiliata, elezioni"
E anche - almeno secondo gli inquirenti della procura di Monza e della Direzione distrettuale antimafia di Milano - grazie ai voti di un imprenditore locale di origine calabrese, ritenuto vicino ad alcune cosche di 'ndrangheta .

Ryanair ha riferito di avere già comunicato via mail a tutti i passeggeri coinvolti dalle cancellazioni dei voli le modalità e i termini per la richiesta del rimborso o per la riprogrammazione del volo cancellato, insieme all'offerta del risarcimento (compensazione) per il disagio subito.

Ryanair annuncia nuove cancellazioni.

La compagnia aerea Ryanair ha annunciato ulteriori stop fino a marzo 2018, estendendo le cancellazioni inizialmente disposte fino al mese di ottobre. Sulla tratta Lamezia-Milano Bergamo invece, erano state cancellate già altre rotte tra settembre e ottobre. Lo stesso vale se il tuo volo è previsto dopo il 24 marzo 2018: "verrà operato come da programmazione".

Comments