Carabiniere arrestato per abusi su una bimba

Adjust Comment Print

Un carabiniere cinquantenne, in servizio nel Grossetano, è stato arrestato in esecuzione di una misura di custodia cautelare con l'accusa di aver abusato di una bambina. La vittima ha meno di dieci anni. Il militare è stato fermato lo scorso lunedì sera dai carabinieri del comando della città toscana in seguito ad un'ordinanza disposta dal Gip di Grosseto in risposta alla richiesta avanzata dalla procura. Da qui la nuova denuncia che ha fatto scattare la nuova denuncia per evasione e la cancellazione del beneficio.

L'inchiesta sugli abusi sessuali è partita da una denuncia presentata da una parente della bambina che l'uomo aveva occasione di frequentare per motivi familiari. Non è però stato chiarito il grado di parantela che lega il militare alla piccola. In base a quanto precisato dal procuratore capo che sta seguendo l'intera indagine, Raffaella Capasso, del carabiniere arrestato "non vengono indicate le generalità a tutela della minore e a salvaguardia dell'anonimato della stessa".

Il Grande Fratello Vip è sempre più omofobo
Nel frattempo Predolin si è sfidato con Gianluca Impastato per decretare chi fosse il preferito che sarebbe finito nel Club. Ma altri due membri della casa durante la cena si sono scontrati: Simona Izzo e Marco Predolin .

Secondo le accuse della procura, il reato contestato al carabiniere 50enne è quello di violenza sessuale aggravata. Per cui sono scattate le manette.

In una nota la Procura spiega che "essendo emerso che il carabiniere aveva violato le predette misure cautelari, questo Ufficio ha ritenuto di dover richiedere la più gravosa misura della custodia cautelare in carcere, unica idonea a salvaguardare le comprovate esigenze cautelari".

Comments