Beckham: "Bello vedere il Napoli lottare per lo scudetto"

Adjust Comment Print

David Beckham torna a Milano e Corso Vittorio Emanuele va in tilt. L'ex calciatore inglese ha inaugurato l'Adidas Store del capoluogo lombardo che sarà il più grande d'Italia. Mi è piaciuto giocare per il Milan e vivere in Italia. Eppure il Milan è un club con una storia lunghissima, lo percepisci ogni volta che vai a Milanello o giochi a San Siro. Forse per il calore dei tifosi, per la spinta della gente, ma era difficilissimo, e questa è una cosa che mi piace. Anche se rispetto moltissimo la vecchia dirigenza, devo dire che c'è molta eccitazione e grandi aspettative per quello che i nuovi proprietari stanno facendo. L'esterno inglese parla anche della vita privata, al primo posto la famiglia: "La cosa più importante della mia vita è sempre stata la famiglia, sono fortunato che il successo nella carriera di calciatore mi abbia permesso di sperimentare altre cose".

Carabiniere arrestato per abusi su una bimba
Secondo le accuse della procura, il reato contestato al carabiniere 50enne è quello di violenza sessuale aggravata . Da qui la nuova denuncia che ha fatto scattare la nuova denuncia per evasione e la cancellazione del beneficio.

Il volto del marchio tedesco ha firmato autografi ad alcuni fan, lanciando palloni da calcio dal palco allestito per l'evento, nel quale è stato accolto e intervistato dal presentatore di X-Factor Alessandro Cattelan: "È sempre bello tornare a Milano, una città in cui ho vissuto per un periodo che è stato bellissimo", ha spiegato Beckham.

Comments