Bologna 0-1: l'ex Palacio inguaia Juric

Adjust Comment Print

Primo tempo soporifero, nella ripresa troppi errori sottoporta per il Grifone, punito dal contropiede dell'argentino.

Il Bologna vince in casa del Genoa nel secondo Anticipo del sabato e vola 11 punti agganciando Sampdoria e Torino.

Primo tempo soporifero, squadre bloccatissime, soprattutto il Genoa, troppo alta la posta in palio, soprattutto per Juric. Match comunque non esaltante, con la sfida che diventa molto nervosa nel finale di tempo con Rocchi che estrae per tre volte il cartellino giallo in pochi minuti. La squadra di Juric cerca a tutti i costi di agguantare il pari e Veloso al 73′ prova il tiro dal limite dell'area ma Mirante è attento e devia in angolo.

Dopo l'intervallo arriva subito un cambio con il nervoso Pellegri che lascia il posto all'ex di turno Galabinov senza modificare l'impianto tattico dei liguri che affidano sempre a Laxalt le proprie folate offensive. Dopo una fase centrale favorevole al Bologna il Genoa riprende in mano il pallino del gioco impostando bene con i tre dietro, ma le occasioni continuano a latitare. Clamorosa occasione sprecata da Ricci che alza il piattone da ottima posizione su percussione di Palladino. Al 25' gli ospiti in maglia bianca con la banda trasversale rossoblù ci provano ancora in ripartenza che nasce sempre dal recupero difensivo di Verdi. Ancora Galabinov di testa, fuori.

Macron alla Sorbona: "Una procura europea antiterrorismo"
Bisogna accogliere chi ha diritto e integrarlo, e rimandare indietro rapidamente chi non ha diritto a entrare in Europa. Tanto più che l'Italia, il cui ruolo in Europa non è da sottovalutare, la spinta anti-euro non ha mai perso mordente.

Al 67′, Laxalt serve Palladino che disorienta un paio di avversari e mette in mezzo la palla. E' lo specchio della partita. Finisce 1-0 per il Bologna, per Juric e il suo Genoa è notte fonda.

GENOA (3-4-3): Perin 6.5; Biraschi 6 (76′ Pandev 6), Rossettini 5.5, Zukanovic 6; Rosi 5.5 (61′ Lazovic 6), Veloso 5.5, Cofie 5.5, Laxalt 6.5; Ricci 5.5, Pellegri 5.5 (46′ Galabinov 5.5), Palladino 6.

Bologna (4-3-3): Mirante 7; Krafth 6 (26' st Torosidis 6), Helander 6,5, Gonzalez 6,5, Mbaye 6; Poli 6 (35' st De Maio sv), Pulgar 6, Donsah 6,5; Verdi 6,5, Palacio 7, Petkovic 6 (15' st Destro 6).

Comments