Tassista abusivo fermato mentre tenta di violentare una ragazza

Adjust Comment Print

È per questo motivo che è tornato in libertà il tassista abusivo accusato di aver violentato una 21enne di origine sudamericana nella notte tra venerdì e sabato. Pare che il rapporto fosse consenziente e che i due stessero semplicemente litigando. Il pm non ha chiesto la convalida del provvedimento di fermo né la misura cautelare per l'uomo, un tassista abusivo di 54 anni, bloccato da alcuni cittadini della zona che, allarmati dalle richieste d'aiuto della giovane donna, avevano preso a sprangate l'auto.

Crollo blucerchiato al Friuli: l'Udinese vince 4-0 con doppietta di Maxi Lopez
Solo la Fiorentina ha una percentuale peggiore di duelli vinti sul totale degli ingaggiati rispetto all'Udinese (45.6% vs 46.3%). In classifica , la squadra di Delneri sale a 6 punti, quella di Giampaolo , al primo stop in campionato, resta a quota 11.

Una nuova vicenda di cronaca si aggiunge al triste elenco di violenze sessuali di cui le donne sono spesso vittime nelle città. I due, secondo a quanto emerso, avrebbero infatti avuto un rapporto consenziente, senza nessuna costrizione da parte dell'uomo. Durante il tragitto, però, il 50enne ha accostato e ha cercato di abusare di lei, ma la giovane è riuscita a urlare ed a suonare il clacson della vettura, attirando l'attenzione di alcuni abitanti dei palazzi vicini che sono scesi in strada. Lei ha raccontato di aver passato la notte in discoteca, in un locale nella zona est di Milano e che uscendo, intontita un po' dalla musica e dall'alcol, era salita sull'auto. Di fronte alle urla della 21enne, seminuda, gli abitanti del quartiere hanno pensato a un tentativo di stupro e alcuni di loro hanno iniziato a prendere a sprangate l'auto e altri anche a lanciare tazze e piatti dalle finestre delle abitazioni. I racconti delle testimonianze raccolte narravano di un uomo che stava cercando di tenere ferma una ragazza. L'uomo è fuggito riuscendo a cacciare via dall'auto la 21enne. Magari gli abitanti del quartiere avranno anche potuto interpretare la scena come un tentativo di stupro, ma il Pm si sarebbe trattato di una semplice lite tra i due dopo che la donna aveva graffiato il 54enne. Il fascicolo con l'ipotesi di violenza sessuale verrà comunque trasmesso al dipartimento guidato dal pm Cristiana Roveda per ulteriori approfondimenti tra cui l'interrogatorio dell'uomo.

Comments