Cesare Battisti arrestato nella città di Corumbà

Adjust Comment Print

L'ex terrorista Cesare Battisti, originario di Sermoneta, condannato in Italia in contumacia per quattro omicidi, è stato arrestato al confine tra il Brasile e la Bolivia a Corumbà.

Il Nobel per la fisica 2017 cavalca le onde gravitazionali
A Virgo contributi essenziali, messi in comune con LIGO , sono venuti da Adalberto Giazotto . Weiss è nato in Germania, ha 85 anni e insegna Fisica al MIT, in Massachussets.

Le autorità carioca sono convinte che l'ex esponente del Pac stesse cercando di fuggire in Bolivia. Battisti, infatti, è stato giudicato colpevole di 4 omicidi, tra cui quello di un Agente della Polizia di Stato della Digos di Milano e di un maresciallo della Polizia Penitenziaria ucciso nel 1978 a Udine, oltre a due commercianti, tra i quali il gioielliere Pierluigi Torregiani, ucciso durante una rapina nel corso della quale rimase ferito in modo permanente il figlio Alberto. Battisti era tornato in libertà dopo la decisione del tribunale supremo federale che aveva negato l'estradizione in Italia. Scrive sempre O Globo che il nuovo governo di Michel Temer sarebbe invece propenso a concedere l'estradizione, un gesto diplomatico per rinsaldare i rapporti con l'Italia. "Non so - ha detto Igor Santana - non ci sono le motivazioni per la prigione". Il 25 settembre l'Italia aveva presentato una nuova istanza per rivedere la decisione dell'ex presidente Lula che aveva concesso l'asilo politico a Battisti. Evaso, fugge in Francia e poi in Brasile ottenendo protezione. La difesa di Battisti, citata dallo stesso quotidiano nella sua edizione online, ha fatto sapere di non avere ancora alcuna informazione sull'arresto.

Comments