Madrid ferma il Parlamento catalano pronto a dichiarare l'indipendenza

Adjust Comment Print

Secondo le fonti del governo catalano alla fine della seduta era prevista la dichiarazione unilaterale di indipendenza.

Grande Fratello Vip. Daniele Bossari in lacrime, è ancora in gioco
Nel corso di una conversazione con Ignazio Moser, Daniele Bossari ha raccontato all'amico un momento doloroso del suo passato . La ragazzina è nata nel 2003, frutto del grande (e duraturo) amore che lo lega alla collega Filippa Lagerback sin dal 2001.

Mediazione auspicata dal movimento popolare 'Parlem? "Oggi siamo più vicino al nostro sogno", che realizzeremo, ha ribadito Puigdemont. "Ha deluso molti catalani - ha aggiunto rivolgendosi al sovrano - che credevano a un suo invito al dialogo e alla concordia". Nessuna apertura neppure sui metodi usati dal Premier Rajoy, che ha scelto la linea dura della repressione per cercare di impedire lo svolgimento stesso del referendum e per stigmatizzare il comportamento dei Mossos d'Esquadra, la polizia catalana che si è ribellata agli ordini centrali di Madrid. Il leader del partito Podemos ha tentato di guidare il dialogo tra il governo spagnolo e quello catalano, chiedendo di non porre precondizioni. Inoltre, ha sottolineato, la Ue deve rispettare la Costituzione degli Stati membri e quella spagnola non prevede referendum secessionisti. Tanto che La Vanguardia, il principale giornale di Barcellona, si schiera contro: vogliamo "esprimere in modo inequivoco la nostra opinione- si legge in un editoriale - la proclamazione della Dui sarebbe un tremendo errore, che porterebbe ad effetti potenzialmente disastrosi per la Catalogna". Ma Mariano Rajoy ha rifiutato la proposta. Ma se mediazione ci sarà, dovrà partire molto velocemente. "Di fronte alle azioni di forza che propongono le parti contrapposte, c'è una società che spera ed esige una soluzione negoziata del conflitto". "Dichiareremo l'indipendenza 48 ore dopo l'annuncio dei risultati ufficiali" del referendum, ha affermato Puigdemont, "questo accadrà quando avremo recuperato i voti dall'estero, quindi alla fine della settimana o all'inizio della prossima". Puigdemont ha già avuto parole di fuoco nei confronti dell'autorità di Madrid, dichiarando di sentirsi già il presidente di un paese libero e indipendente. Il commissario all'Economia Pierre Moscovici ha detto che "Una Catalogna indipendente non sarebbe membro dell'Unione europea".

Comments