Argentina - Benedetto e Gomez titolari, Icardi e Dybala in panchina

Adjust Comment Print

Messi le prova tutte ma non fa la differenza, niente Icardi e Dybala per il tecnico Sampaoli. Messi, Benedetto, Di Maria, ma anche Banega, Biglia e Gomez tentano a più riprese di sbloccare la squadra (e il risultato) senza mai riuscirci.

In un Bombonera con un'atmosfera incredibile, con la federazione argentina che ha pagato lei stessa gli ultrà del Boca Juniors per garantire tifo costante, la Nazionale non ha ricambiato le aspettative. Difficilmente Maurito prenderà parte ala gara che nella notte vedrà la Seleccion sfidare il Perù in una sfida decisiva per le qualificazioni al Mondiale. Li si decideranno le sorti di entrambe le squadre e non solo.

Sampaoli rinuncia a Higuain in partenza (nemmeno convocato), deve fare a meno di Icardi e Aguero per infortunio (il "Kun" è reduce da un incidente stradale), ma sceglie incredibilmente di fare a meno della Joya, come aveva preannunciato in conferenza stampa.

Catalogna, dopo le violenze della polizia arriva lo sciopero
Il discorso del Re non ha frenato il governo catalano e questa sera ci sarà un intervento in tv del presidente Puigdemont . Rajoy che a sua volta è stretto da due fuochi. " Barcellona , città di pace, non ha paura", ha dichiarato il sindaco.

In ballo infatti non cè solo il quarto posto nel raggruppamento (lultimo utile per andare in Russia senza passare per gli spareggi), ma anche il quinto, ed unico, piazzamento per giocarsi il Mondiale ai playoff. E' arrivato in Nazionale con un problema fisico che si porta dietro da quando ha fatto il tour in Australia.

La classifica recita Brasile 38, Uruguay 28, Cile e Colombia 26, Perù e Argentina 25, Paraguay 24, Ecuador 20, Bolivia 14, Venezuela 9 a un turno dalla fine.

Nel tempo si è visto come la presenza in attacco di un giocatore troppo ingombrante - un centravanti che tocca molti palloni a partita, per esempio, o qualcuno con caratteristiche tecniche simili alle sue - limiti l'incisività di Messi. Dalbert potrebbe avere più chance di giocare dal primo minuto rispetto a Nagatomo. La tentazione di Sampaoli è quella di schierarlo esterno alto in un 4-2-3-1.

Comments