Omicidio a Palermo, fermata una 20enne

Adjust Comment Print

I sanitari del 118 hanno constatato la morte di Leonardo Bua e il ferimento del fratello Giuseppe. Sull'asfalto sarebbero stati trovati due bossoli di pistola. Il movente sarebbe legato a dissidi di vicinato. Secondo quanto apprende l'Adnkonos, la donna avrebbe confessato di avere sparato al termine dell'ennesima lite con i due fratelli. Della lite mortale c'è anche un video realizzato con un cellulare. La Polizia ha sequestrato degli indumenti da casa di una famiglia che abita nella piazzetta.

I due fratelli, Leonardo, 37 anni, e Giuseppe Bua, 40 anni, sono stati affrontati nel pomeriggio, in piazzetta Caruso, vicino casa. Ricoverato in rianimazione, ha riportato della gravi lesioni cerebrali.

Le prime imprese lasciano Barcellona per spostarsi a Madrid
La Catalogna è un'area compresa tra i Pirenei e il mar Mediterraneo, che ha come suo centro la metropoli di Barcellona . Intanto, prosegue l'esodo delle imprese catalane da Barcellona .

9 su 10 da parte di 34 recensori Palermo.

Gli agenti della squadra mobile sono giunti nella piazzetta, all'Arenella, quartiere marinaro, e hanno interrogato parenti e vicini di casa delle vittime portando qualcuno in questura.

Comments