Emma Marrone agli haters: "Trasformate il vostro odio in qualcosa di positivo"

Adjust Comment Print

Oltre al servizio su Emma Marrone e uno dei suoi principali detrattori a Le Iene Show 2017, questa sera, secondo le anticipazioni della nuova puntata, andrà in onda anche l'inchiesta di Filippo Roma intitolata Parentopoli e lavoro in nero in Parlamento. "Piacere, sono la cagna" ha esordito la cantante, facendo riferimento ad uno dei commenti poco felici lasciati dal ragazzo sui social. Ci ha pensato la iena Mary Sarnataro ad organizzare un faccia a faccia tra la cantante e l'hater Giancarlo. Per quanto abituata, però, la Marrone si è detta inferocita soprattutto quando le viene toccata la famiglia: è in quel momento che riesce a stento a contenersi. La cantante, tra le più bersagliate sui social, ha ammesso di essere stanca di ricevere offese continue che vanno dal 'semplice' 'sei raccomandata' fino alle minacce di morte nei confronti dei suoi familiari. Emma Marone ha un rapporto molto diretto con i suoi follower a cui, a differenza di tanti altri artisti, spesso non ha lesinato risposte critiche o piccate per difendere la sua privacy, i suoi affetti o il suo fisico.

Vorrei solo far capire a chi scrive cattiverie inaudite e senza motivo che questo modo di fare non vi rende ne più forti ne più fighi degli altri. " "Capisco la gravità delle parole che ti ho detto, ma ho scritto quei post per avere approvazione e consenso". Trasformate il vostro odio in qualcosa di positivo... fatelo per voi stessi! Visibilmente in difficoltà, il givoane si giustifica dicendo che, esendo lei un personaggio pubblico, deve accettare tutto.

Alla fine, Emma Marrone e Giancarlo sono riusciti a stringersi la mano ed uscire insieme a prendere una birra.

Nobel per l'Economia a Richard H. Thaler, esperto di finanza comportamentale
"L'Accademia reale svedese ha assegnato il premio Nobel 2017 per l'economia allo studioso statunitense Richard H. Oggi ad Oslo è stato assegnato quello dell'Economia a Richard H.

"Io credo che nella vita si possa cambiare idea e credo che riconoscere i propri errori sia un buon punto di partenza!"

Prima della trasmissione, Emma Marrone ha scritto tramite social: "Non voglio chiamarlo hater perché è una parola che non mi piace, e perché lui non è un odiatore, l'ho capito dopo averlo conosciuto meglio".

Comments