Migranti, è arrivata a Palermo la nave dei bambini

Adjust Comment Print

Mai così tanti minori tutti insieme, tra loro tantissimi bambini che vanno da pochi giorni a qualche anno di età, e oltre 170 non sarebbero accompagnati da un adulto.

Con a bordo 606 migranti, 241 dei quali minorenni, nel porto di Palermo e' attraccata la nave Aquarius di Sos Mediterranee.

Pensioni, Boeri: "Inps rispetterà tempi su Ape social"
Chi ha maturato i contributi previdenziali richiesti per usufruire dell'indennità, potrà conoscerne a breve l'esito. Oltre il 70% dei potenziali beneficiari si sono visti respingere le domande .

Valeria Calandra, presidente di Sos Mediterranee Italia, ha dichiarato "Sos Mediterranee non può che interpellare di nuovo le autorità nazionali ed europee sulla necessità urgente di mobilitazione di imbarcazioni di salvataggio nel Mediterraneo per intervenire in tempo, prima che le imbarcazioni di fortuna si rompano e affondino, non lasciando alcuna possibilità sopravvivenza ai loro passeggeri".

Secondo quanto riferito diversi naufraghi presenterebbero sintomi di malnutrizione e apparirebbero provati dalla prolungata mancanza di cure. A bordo ci sono anche 11 donne incinte, di cui due al nono mese di gravidanza, e un neonato di appena una settimana sono stati subito presi in carico dalla ostetrica di Medici senza Frontiere. Soprattutto bambini e ragazzini e famiglie. Si tratta di un fenomeno in crescita negli ultimi mesi. "È un dato preoccupante se si pensa che, in Libia e durante il viaggio, adolescenti poco più che bambini sono esposti alle stesse tremende violenze degli adulti". Del resto non è ciò che hanno sempre chiesto anche i più critici verso l'immigrazione?

Comments