Manchester City-Napoli, i Convocati di Sarri: tutti presenti

Adjust Comment Print

Napoli Inter, in occasione della conferenza stampa prima del match di Champions League, l'allenatore del Napoli Maurizio Sarri ha attaccato apertamente la Lega. Il City è di un altro livello rispetto alle altre, dovrebbe vincerle tutte e sei. "Ma, chiaramente, se qualcuno riesce a strappare agli inglesi dei punti si mette in una situazione di vantaggio". Questo evidenzia quanto siano inadatti in Lega. "Ma se vogliamo diventare grandi dobbiamo non solo giocare le grandi partite ma dobbiamo anche pretenderle di imporci e di vincerle". Il tecnico partenopeo potrebbe fare diverse scelte tecniche, anche un po' per far rifiatare qualche giocatore che in quest'ultimo periodo ha veramente dato tanto e dovrà continuare a farlo in questo periodo ricco di impegni. Farà la storia. La sua squadra è espressione della sua bravura. Ho visto roba importante del City, non ho visto tante partite del City perché non mi volevo rovinare altre serate.

Una delle sfide più attese di questa Champions League tra Manchester City e Napoli sarà trasmessa anche in streaming grazie al servizio Premium Play.

L'attesa per il big match dal sapore europeo cresce di ora in ora e si starebbero valutando alcuni cambi di formazione per i partenopei. Non farò troppi calcoli, domattina deciderò in base a chi ha recuperato o meno.

Inter, Spalletti: "Brozovic importante, ma non indispensabile. Icardi ha le spalle grosse"
Montella dice che il Milan gioca meglio, lei cosa dice? E un allenatore capace e intelligente. Siamo la squadra che ha calciato più volte verso lo specchio di porta del nostro rivale.

Ecco la lista dei 22 convocati di Sarri per la trasferta di Manchester: Reina, Rafael, Sepe; Albiol, Chiriches, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Maggio, Mario Rui; Allan, Diawara, Hamsik, Jorginho, Rog, Zielinski; Callejon, Giaccherini, Ounas, Insigne, Mertens. "L'importante è fare più punti possibili, il City è la squadra da battere nel girone".

"Io Guardiola devo solo ringraziarlo", replica sincero Sarri, ma è l'unico sorriso della sua vigilia, subito trasformato nell'ennesimo ringhio: "Mi chiedo perché giochiamo oggi dopo la Roma e prima dell'Inter". Vogliamo applicazione difensiva, vorrei undici facce di cazzo che pensano di poter palleggiare col City. Nella testa devi avere la follia. "I suoi complimenti non ci fanno che piacere". "La sensazione di forza del City non me l'hanno data nemmeno i blancos - ha confessato l'allenatore azzurro -, sapevo che li avremmo messi in difficoltà".

Comments